Review: Fondotinta Natural Creamy Benecos

Oggi ho deciso di parlarvi del fondotinta che sto usando da un po' di mesi a questa parte e che ha destato in me parecchie perplessità... parlo infatti del fondotinta cremoso di Benecos, che attualmente troviamo in tre tonalità (pochine, devo dire...) e che è disponibile su vari store online e nei punti vendita adibiti al brand in questione.

Che cos'è: un fondotinta cremoso bio


Come si presenta


Brand: Benecos

Costo: 6,29 € (di listino) per 30 ml 

Pao: non indicato

Dove acquistarlo: io l'ho acquistato su Eccoverde, ma ci sono tantissimi rivenditori del brand ad esempio Il Giardino di Arianna, Sikerbe, ecc. .

Cosa ne penso

Ci ho messo un po' a farmi un'idea su questo fondotinta per varie ragioni. Innanzitutto è stato il mio primo fondotinta in crema (fino al momento in cui l'ho comprato avevo usato solo fondi minerali in polvere...) e poi anche il primo fondo in crema del tutto BIO. Avevo un po' di timore perchè non ne avevo sentito parlare benissimo ma per il costo che ha ho deciso di buttarmi. Mi ha dato del filo da torcere, lo ammetto... non è per niente facile da gestire. Il colore che uso io è il Nude ed è praticamente il mio colore perfetto, forse leggerissimamente più rosato ma proprio di poco... 
Il problema principale è la stesura: si asciuga troppo velocemente, talmente tanto che dovete proprio correre per ottenere un effetto quantomeno decente. Le ho provate tutte e ora ve le racconto.

Se lo stendete da solo e con le mani: conviene prenderne pochissimo e stenderlo a piccole zone proprio per questa peculiarità di asciugarsi in un nanosecondo. Cosa succede? Il pericolo è quello che si vi stenda a chiazze, creando zone secce, pellicine inesistenti e soprattutto peggiorando il vostro viso... ahimè sì. Se non siete veloci, l'effetto sarà bruttino, molto finto, poco uniforme e poco naturale. Se fate a poco a poco, potete ottenere un risultanto abbastanza buono.
Da solo, infatti, copre parecchio... necessita però di una cipria, pur avendo un effetto piuttosto asciutto... per lo meno a me. Il mio viso tende a lucidarsi ai lati del naso, non chiedetemi come mai... infatti neanche con la cipria riesco a camuffare questo difetto! -_-
Sul viso dura comunque tutto il giorno quindi su questo potete stare tranquilli. 
Poichè così non mi soddisfava appieno e ogni volta era un'impresa ho deciso di provarlo in altri modi ovvero...

Mettendo prima la crema idratante e dopo qualche minuto il fondo: scordatevelo! L'effetto sarà peggiore... un disastro! Le chiazze aumentano, l'uniformità va a farsi benedire e il fondotinta scompare in fretta. Ergo, il risultato peggiore che potessi mai ottenere.

Infine... il metodo che più mi piace e non mi fa dannare... mescolarlo a una crema idratante, insomma trasformarlo in una sorta di BB cream: così va decisamente meglio, si stende senza fare capricci, ovviamente la coprenza diminuisce di molto ma l'effetto è molto naturale e aderisce bene alla pelle senza fare chiazze e roba varia. Così si riduce la durata, è normale... ma è un buon compromesso, per me. Infatti ultimamente preferisco usarlo così, soprattutto per il giorno. Non sto lì a imprecare e non rischio l'effetto mascherone, che odio.
L'effetto con il flash lo si può vedere qui e qui (non ricordo ma mi sembra che in entrambi i casi lo usai con il terzo metodo...).

Anche qui l'effetto del fondo mischiato con la crema però c'è sempre il flash... 

Il fatto che si secchi così in fretta è dovuto sicuramente all'alcool che troviamo all'inizio dell'inci... cosa che succede anche con alcune creme viso (e lì il fatto che si assorbano velocemente non mi dispiace affatto ma in questo caso mi dà parecchi problemi...). Infatti penso proprio che eviterò i fondotinta che lo contengano... anche se ho notato che parecchi di questi bio ce l'hanno, purtroppo.

Conclusioni: il mio giudizio finale è nì... lo trovo un buon compromesso in quanto costa poco e dura parecchio (ce l'ho da Ottobre) però necessita di troppa accortezza e pazienza... e quando si è di fretta non è buona cosa. A volte ho notato che, non stendendolo bene, la pelle peggiora ed è quasi meglio senza fondo! O.o 

Se vi incuriosisce, potreste essere più fortunati di me... anche perchè costa poco e una chance gliela si potrebbe anche dare! Io ho una pelle normale-mista, credo che sulla pelle secca farebbe ancora più disastri purtroppo...
Insomma, non credo che lo ricomprerò... mi butterò probabilmente su quello Avril che dovrebbe essere più facile da gestire... vedremo! 

Inci: Aqua, Simmondsia Chinensis Seed Oil* , Alcohol*, Glycerin, Polyglyceryl-5 Laurate, Butyrospermum Parkii*, Silica, Magnesium Aluminum Silicate, Polyglyceryl-3 Stearate, Hydrogenated Lecithin, Citric Acid, P-Anisic Acid, Glyceryl Caprylate, Rosmarinus Officinalis Leaf Extract, Xanthan Gum, Helianthus Annuus Seed Oil*, Polyglyceryl-10 Laurate, Limonene, Tocopherol, Sodium Hydroxide, Parfum, Aloe Barbadensis Leaf Juice Powder*, Citral, Linalool, Talc, (+/- (May Contain) Iron Oxides (Ci 77491), (Ci 77492), (Ci 77499), Titanium Dioxide (Ci 77891))
* da agricoltura biologica certificata

Pro: colore perfetto per la mia pelle, effetto ottimale se lo si stende bene, prezzo, profumo, inci, durata.

Contro:
difficoltà nella stesura, poco uniforme


Cosa ne pensate dei fondotinta bio? Ne avete provato qualcuno degno di nota? Questo lo avete provato?
Fatemi sapere!

18 commenti

  1. Avevo sentito parlare di questo difetto di asciugatura e per questo non mi sono interessata al prodotto. In parte perché ci vuole troppa pazienza, ma anche perché non ho mai uato fondi liquidi e per iniziare mi serve qualcosa di facile gestione. Credo che rimarrò fedele ai fondi in polvere, almeno per ora, ma non escludo che un giorno possa cambiare idea con qualcsa di più pratico :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto bene... ^^ ultimamente lo uso spesso mischiato a una crema, come dicevo lo trovo il metodo più efficace e facile da gestire :) ...

      Io ho sempre usato fondi in polvere e mi sono avvicinata da poco ai liquidi, vorrei provare quello Avril perchè dicono sia migliore di questo!

      Elimina
  2. E' uno dei fondi bio che ho adocchiato, dato che si avvicina il momento di acquistarne uno. Tutte le recensioni che ho letto concordano sulla difficoltà di stesura e la rapidità di applicazione e questo sinceramente mi ha fatto un po' titubare sull'acquisto. Dall'altro lato però ho bisogno di un fondo liquido che copra abbastanza e questo sembra avere tale caratteristica..per cui credo che, dato anche il prezzo economico, una chance gliela darò! Il secondo candidato è la Bb cream So'bio...penso che prima o poi li proverò entrambi =) Avendo la pelle grassa, magari mi evito il fenomeno pellicine =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io vorrei provare la Bb cream So Bio, ho paura però che sia troppo grassa, non so perchè... :S :S

      fammi sapere se lo provi, questo, e riesci a gestirlo meglio di me! ^^

      Elimina
  3. Mmh non sono la persona più paziente del mondo e in più la maggior parte delle volte ho fretta quindi non penso che sia adatto a me: adoro i fondi che si stendono con facilità, senza farmi dannare haha. Sento e leggo opinioni discordanti su questo prodotto e sono ancora indecisa se provarlo o no XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora mi sa che non fa per te, ahahah!

      Elimina
  4. Io perderei la pazienza in frettissima, non credo farebbe al caso mio. Ora ho preso la BB Cream di So Bio, spero vada bene per la mia pellaccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi sapere com'è perchè sono curiosa!

      Elimina
  5. Io ce l'ho ma devo ancora aprirlo, spero di riuscire a gestirlo.

    RispondiElimina
  6. Buh, io avevo un rossetto di questa marca: bellissimo colore ma pessima texture/durata. Temo che il prezzo basso sia indice di una scarsa qualità...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sempre però sai? Ad esempio io ho i blush e li considero validissimi! :)

      Elimina
  7. Peccato per tutti questi accorgimenti, mi ricorda tanto la bb cream di So bio che sto usando che col pennello è pietosa, e con le mani devo fare dei movimenti alla velocità della luce per stenderla prima che si asciughi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche lei??? Noooooo!!!! ç_ç Mi sa che non fa per me allora... :S

      Elimina
  8. Io ho iniziato da poco a guardarmi intorno, anche perché non voglio accumulare roba da smaltire. In bioprofumeria ho preferito acquistare la bb cream so bio, ma in futuro non escludo di dare una chance a questo prodotto, del resto, si sa, ogni pelle reagisce a modo suo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, come sempre :)... anche io sono curiosa di quella BB cream, sono curiosa di sapere come ti ci trovi!

      Elimina
  9. Quando ho preso la BB So'Bio ero indecisa tra lei e questo fondo, poi la commessa mi disse i suoi contro e così l'ho lasciato perdere...a quanto pare ho scelto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che la BB non faccia lo stesso -.-

      Elimina

Avere il tuo feedback per me è importante: una traccia del tuo passaggio aiuta a mantenere in vita il blog e a condividere insieme opinioni e consigli utili. Grazie!

Pages