Come curo le mie unghie

Se un giorno mi avessero detto che io, rosicatrice seriale e onicofaga all'ennesima potenza, mi sarei ritrovata ad avere unghie lunghe, forti e sane, non ci avrebbe creduto nessuno.

Ebbene sì, ex mangiatrice folle di unghie et pellicine (che immagine raccapricciante), fin da bambina ho avuto questo problema che si è protratto fino ai 20 anni e che, a causa del nervosismo (o di chissà cos'altro), ogni tanto, lo ammetto, si ripresenta (qualche mese fa me la sono presa con il mio povero pollice XD)... quindi non ne sono del tutto uscita, soprattutto se parliamo delle pellicine malefiche.
Nel corso di questi anni ho avuto anche delle brutte ricadute, purtroppo... insomma, l'onicofagia è un vero e proprio disturbo ma che, vi assicuro, con la buona volontà (soprattutto) si può affrontare e superare.

Un bel giorno del lontano 2006 mi sveglio e decido che è ora di smetterla e di cominciare ad avere delle unghie decenti e curate. E da lì inizia il mio cammino... vi avverto, non è stato per niente facile. Soprattutto i primi tempi quando l'unghia è debolissima e per crescere decentemente ci mette una vita. Non ho idea da cosa scaturisca tutto ciò, credo sia comunque qualcosa di strettamente psicologico... me ne accorgo io stessa che, ad esempio, se mi trovo in un periodo super stressante tendo a sfogarmi così e a prendermela con le mie povere unghiette. Cerco comunque di evitare, per quanto posso.

C'è stato un periodo che,  pur avendole lunghe, e curandole il più possibile, nel momento in cui arrivavano a una certa lunghezza, tendevano a sfaldarsi, creando un doppio strato che testimoniava il fatto che l'unghia era davvero debole
Solo dopo ho scoperto cosa mi causava tutto ciò... c'è chi dice che lo smalto le soffochi (ed è sicuramente vero), la base utilizzava non è adatta, ecc ecc.; nel mio caso è stato un solvente malefico che io continuavo ad utilizzare convinta e soddisfatta perchè tanto era senza acetone... sbagliato!
Sto parlando del solvente alla fragola di Essence, super puzzolente (e vabbè... altro che fragola) e pieno zeppo di alcol, colui che mi seccava e distruggeva le unghie (e io l'ho capito parecchio tempo dopo aver scoperto che succedeva anche ad altre ragazze). Ne ho parlato anche qui e qui

Vi parlo quindi di cosa faccio e come curo io le mie unghie e vi mostro i prodotti che uso con soddisfazione e che consiglio.

Come mi preparo per la manicure


Questo solvente di Shaka ce l'ho da un po' ma aspettavo di terminare il mio amato solvente di Kiko per poi utilizzarlo e devo dire che mi ci sto trovando bene. E' senza alcol nè acetone, toglie bene lo smalto senza seccare le unghie anche se l'odore non è il massimo (da questo punto di vista preferisco il Kiko anche perchè, essendo olioso, sembra davvero idratarle).

Non può mancare la mia amata lima a sei fasi di Essence (mio eterno must have), la mia lima preferita ever... uso principalmente fase 1 (limare), 2 (aggiustare la forma) e 4 (che aiuta a pulire l'unghia). Da quando la uso ho trovato la pace dei sensi, costa poco e dura tantissimo... insomma, fatene scorta perchè merita.

Durante la settimana, idrato tutte le sere le mie unghie con questo burro per cuticole, che ho creato seguendo la ricetta di Rouge Sucre e che ho adattato in base a ciò che avevo io in casa (ho omesso olio di canapa, jojoba e mandorle dolci ma funziona comunque). Io lo passo su tutte le unghie e lo faccio assorbire per bene. Lo avevo già nominato tra i preferiti di Novembre e continua ad esserlo.Sento le unghie davvero più forti e super sane. Ve lo consiglio!

Infine, come step opzionale, prima di passare lo smalto, uso questi bastoncini spingi cuticole di Essence che mi aiutano ad avere un aspetto ancora più curato.


Cosa uso per la manicure


Da parecchi mesi ormai uso questa base sos di Eveline, un brand che personalmente sconoscevo e che non credo vendano in Italia (penso sia un brand tedesco?!) e con cui mi trovo benissimo (l'avevo ricevuta in swap una volta). Si asciuga abbastanza in fretta e facilita la stesura dello smalto.

Anche la base antigiallo (dovrebbe esserlo XD) di Kiko non è male, questa è la n°202 trasparente violetto, dovrebbe appunto far sembrare le unghie più bianche... il problema è che ho la sensazione che modifichi un po' lo smalto messo su! Una volta notai delle macchie bluastre-viola una volta steso lo smalto... e credo fosse colpa sua! :S 
Per il trauma non ci ho più riprovato!
Quindi non ve lo consiglio come base per lo smalto ma per quando non avete voglia di metterlo e volete comunque delle unghie sistemate e curate.

E poi c'è lui... avevate dubbi? Ormai lo uso da anni e non riesco a sostituirlo con niente: il top coat Better than gel nails di Essence [review qui]. Ho provato altri top coat ma come lui nessuno mai. A parte che mi dura tantissimo (questo ce l'ho da più di un anno...), si asciuga in fretta e dà alle unghie un effetto gel incredibile, lucidissimo, che adoro! Io non ho mai avuto problemi con questo prodotto, certo verso la fine comincia a fare i capricci ma mi sembra anche normale.. no? Nonostante ciò io riesco quasi ad utilizzarlo fino all'ultima goccia XD... Trovate qualche esempio dell'effetto che dà qui.

E questo è tutto ciò che dovete sapere su come curo le mie unghie ^_^... era da un po' che volevo scrivere questo post e spero che, in qualche modo, possa esservi d'aiuto o vi possa spronare a crescerle se, come me, avete sofferto o soffrire di onicofagia
O se come me soffrire di smaltite acuta ma non avete la possibilità di darvi alla pazza gioia perchè non riuscite a crescerle/curarle come si deve/non vi piacciono.


E voi come curate le vostre unghie? Fate qualcosa di particolare?

Fatemi sapere cosa ne pensate e se avete prodotti da consigliarmi. :)

28 commenti

  1. Caspita hai fatto proprio una terapia d'urto per le tua unghie. Io ho un'amica che ha le tue stesse ricadute, e chiaramente per stress. Non so come fermarla, si rompe a sangue e non se ne accorge nemmeno :-(
    Ora le faccio leggere il tuo post, magari trova la spinta, ma so che deve partire da lei.

    Comunque quell'acetone l'ho usato anch'io per un'estate, ora capisco perché le mie unghie si sfaldavano! Non mi era mai successo e pensavo di aver fatto un abuso di smalto, però io ho le unghie molto forti, che crescono più o meno come i miei capelli XD
    Perciò ero preoccupata. Smisi di mettere lo smalto per mesi e di conseguenza anche l'acetone, e quando ho ripreso non ho più avuto problemi (perché l'acetone era finito).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero possa aiutarla. E' sempre brutto leggere queste storie... per quanto riguarda il sangue la capisco bene perchè mi è capitato tante volte (senza contare tutte le volte che mi son fatta venire delle infezioni... ç_ç).

      Eh anche io ci ho messo un po' a capirlo che il problema era lui :S ... maledetto! Poi quell'odore pestilenziale mi nauseava di brutto.

      Elimina
  2. lima a 6 fasi di essence, santa subito!! (anche se io uso solo le prime 3 in verità..hihih)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah! Io la fase che preferisco in assoluto è la 4 che mi aiuta a pulirle... la trovo indispensabile! *_*

      Elimina
  3. Io non ho mai mangiato unghie o pellicine, ma le unghie fanno pietà lo stesso, per quanto sono morbide, fragili e si spezzano agli angoli con niente!

    La lima a 6 fasi di essence è fantastica, l'ho avuta per tantissimi anni!
    Per cambiare poi ho voluto prendere quella a 4, ma proprio non c'è paragone: la parte 1 che è quella che uso di più già è "finita"!
    Ricomprerò presto quella a 6, spero di trovarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come mai? Mancanza di vitamine? :( Hai provato qualche base rinforzante?

      guarda non ti dico quante volte l'ho cercata questa lima e non la trovavo mai... bisognerebbe farne scorta subito! XD

      Elimina
  4. Io da piccolina odiavo farmi tagliare le unghie da mia mamma, quindi per averle corte le mangiavo, ma non a filo dita, lasciavo comunque "un po' di bianco". E per fortuna le mie unghie sono rimaste abbastanza grandi e non si sono rimpicciolite O.O
    Il mio problema sono le cuticole. Non per stress, ma per odiosità estetica, quando le vedo il mio istinto è quello di mangiucchiarle. Fortunatamente a uno stand Essence avevo trovato un burro per cuticole in stick. Viaggia sempre con me!

    Avrei bisogno anche io di una buona base unghie T-T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece le decimavo proprio... ma proprio da fare PAURA. Una cosa obrobriosa... ogni tanto mi capita ancora... le distruggo tanto che, per resistere alla tentazione, quando vedo che sto per cedere, devo mettere i cerotti... ç_ç spero di superarla definitivamente prima o poi.

      E inutile dirti che mi capita anche con le cuticole... meno spesso comunque!

      Elimina
  5. Io ho le unghie deboli nei periodi di stress, ma mai e poi mai mi sognerei di mangiarle (fortunatamente), il mio problema è un altro: quando sono sotto pressione tiro via le pellicine dalle labbra, fino a farle sanguinare. Oltre a essere terribilmente antiestetica come cosa fa anche un male cane! >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh un altro vizietto non da poco il tuo ç_ç ... bruttissimo anche questo quasi quanto il mio! Insomma, ti capisco.

      Elimina
  6. Il better than gel nails lo uso anch'io e lo adoooooro! :D Io mi faccio il semipermanente da sola, ma ogni mese faccio respirare le unghie e uso proprio questo top coat di essence! Proprio di recente ne ho preso un altro che si chiama "anti split" che uso come base, ma non mi ha fatta impazzire :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta perchè è il mio top coat preferito forever and ever :D

      Elimina
  7. Curiosità: la base Eveline ha la formaldeide? E cosa intendi con le unghie che "soffocano"?

    Il solvente Kiko non avrà l'acetone ma contiene il mek che è ancora più tossico. In generale comunque ogni persona reagisce diversamente allo stesso prodotto, io e alcune ragazze che conosco infatti con quello rosa di Essence ci trovavamo bene, altre hanno provato quello di Kiko o di Shaka e si sono trovate le unghie distrutte al primo colpo. Insomma, bisogna provare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non lo so.. mi pare di non avere l'inci. Soffocano nel senso che non respirano se coperte da smalto tutti i giorni... :)

      ma veramente é tossico il solvente di Kiko? o.o Non ne avevo idea.. ne hai qualcuno da consigliarmi in particolare?

      Elimina
    2. *si intromette*
      Esco dall'ombra giusto per sfatare un mito: le unghie non soffocano se coperte da un prodotto qualsiasi (smalto, semipermanente o gel che sia) in quanto NON respirano!
      L'unghia è costituita da cellule di cheratina che hanno perso il nucleo, che sono morte e non traggono nutrimento dall'esterno, ma semmai dalla matrice, che in ogni caso si trova sotto la pelle e non entra mai in contatto con smaltio & co :)
      Se a furia di utilizzare lo smalto vi ritrovate con le unghie più deboli, è a causa dei prodotti che si utilizzano per rimuoverlo (acetoni & co), non dello smalto stesso! :)

      Giusto per sfatare un mito che circola da troppo tempo :)

      Elimina
    3. Molto interessante!
      Anche se trovo il gel-ricostruzione un trattamento davvero troppo aggressivo per le unghie... le indebolisce eccome, a mio parere!
      Forse lo smalto no, non so! Ho sempre pensato che comunque, anche per gli ingredienti non proprio naturali presenti negli smalti in genere, in qualche modo non facciano bene alle unghie XD .. sbaglierò?! Forse XD ...

      Grazie per il tuo contributo! Puoi anche firmarti però :P

      Elimina
    4. Oddea scusa, sono la Donan (ne approfitto per dire che ti leggo, e pure molto volentieri! :3 ) XD ero convinta di essermi firmata @.@
      Comunque anche la ricostruzione, se eseguita, ma soprattutto rimossa, correttamente non rovina le unghie ^_^ il problema è che è pieno di gente inesperta che la esegue e di conseguenza si è creato un altro falso mito y___y
      In ogni caso, gli smalti normali non fanno male alle unghie ^_^

      Elimina
    5. ahhhhhhhhhh!!! :D :D Figurati! Anzi, mi fa piacere :)))

      Sì, sicuramente sarà così per quanto riguarda la ricostruzione! Per quanto riguarda lo smalto, mi tranquillizzi e mi sento così meno in colpa :P ... soprattutto quando ne abuso! Ahahahah!
      Devo controllare bene ora il solvente che uso anche perchè è difficile trovarne di decenti ._. ... ad esempio ho visto che quello della Avril, pur essendo naturale, contiene Alcol, elemento che a me personalmente distrugge le unghie -_-

      Elimina
    6. Eh, purtroppo è impossibile che non rovinino le unghie neanche un po', soprattutto nell'utilizzo prolungato :( in fin dei conti devono sciogliere una "vernice", figurati cosa non fanno all'unghia. Una volta ogni tanto poi non è niente, ma è il metti-togli continuo dello smalto putroppo a fare i danni.
      Comunque ne esistono di meno aggressivi ed già qualcosa! Poi ogni unghia reagisce a modo suo, magari la tua è sensibile all'alcool ma non ad altri ingredienti... l'unica è continuare a provare!

      Elimina
  8. Io mi mangio le pellicine e non riesco a smettere ;^; Ammetto di non essermi mai messa lì di buzzo buono a non farlo ma ci sono stati davvero pochi periodi della mia vita in cui non avevo delle ferite sulle dita uff

    Anche io mi sono trovata molto male con il levasmalto della Essence @_@ Penso sia molto soggettivo perchè invece a mia madre piaceva molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consoliamoci a vicenda, mi sento meno sola... ç_ç che brutta 'sta cosa anche perchè la "bellezza" delle mani ne risente tantissimo.

      Elimina
  9. Io purtroppo non sono una "ex mangiatrice folle di unghie et pellicine", lo sono ancora adesso! Molto meno di prima devo dire: al liceo avevo TUTTE le dita maciullate, adesso solo mignolo e pollice. Pian piano riuscirò anch'io in quest'impresa!
    E comumque, tanta invidia per la pazienza e la dedizione per le tue manine! Brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace tanto perchè so cosa si prova :( ... io stessa, quando mi capita o è capitato, mi vergogno per quello che mi succede e faccio alle mie unghie ma è più forte di me ed è assolutamente involontario ç_ç ... mi impressiono da sola!

      Dai, devi provarci a uscirne! :)

      Elimina
  10. anch'io un tempo soffrivo di onicofagia... è durata fino ai tempi del ginnasio, poi fortunatamente sono riuscita a smettere!!! :)
    comunque devo ricordarmi di comprare la lima a sei fasi di essence... ne sento parlare benissimo!!! ^.^
    io a novembre ho fatto un post "come curo le mie unghie"... credo che sia stato il mio primo vero post!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora vado a dare un'occhiata, mi interessano sempre questi post! :)

      Elimina
  11. Ma quel top coat di Essence si trova ancora? Io non lo trovo più da mesi, forse anni!!!
    Comunque anch'io mangiavo le unghie da piccola, ma proprio di brutto, un bel giorno ho smesso! Il motivo è quasi raccapricciante, mi ero stufata di ritrovarmi sempre le unghie fra i denti, la sensazione di quei pezzettini di unghia mi dava proprio fastidio, e da lì ho smesso... adesso non ricomincerei mai più, mordicchio solo le pellicine, ma raramente, per evitarlo metto sempre lo smalto, così se vedo le mani curate non ho voglia di avvicinarle alla bocca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì certo che si trova! Adesso hanno cambiato confezione ma è sempre quello :D .. si chiama "High gloss" ma dovrebbe essere identico. Guarda bene ^^...

      Elimina

Avere il tuo feedback per me è importante: una traccia del tuo passaggio aiuta a mantenere in vita il blog e a condividere insieme opinioni e consigli utili. Grazie!

Pages