Top 5 night out lipsticks

Scegliere i 5 rossetti da tutti i giorni non è per niente semplice ma mostrarvi invece quei 5 che prelidigo utilizzare per le uscite serali è stato molto più facile, anche se ne avrei inseriti certamente degli altri (tipo lui e lui).
Questo post nasce dalla collaborazione di Nude Powder e Il Mondo di Ciulla e sapete bene che quando si tratta di rossetti non posso di certo esimermi dal voler dire la mia!

Quando penso a dei rossetti "da sera" rivolgo la mia attenzione ai rossetti un po' più scuri ma non solo: la durata e le prestazioni del rossetto stesso sono fondamentali perchè devono essere in grado di permanere sulle mie labbra da pomeriggio inoltrato a sera tardi, resistere abbastanza bene a eventuali cene e mangiate varie (i baci meglio evitarli... anche se ogni tanto resistono anche a quelli!).

Quindi la mia scelta è stata un connubio di queste caratteristiche. Ho escluso altri colori di cui avevo già parlato nei top 5 rossetti autunno/inverno.


Da sinistra verso destra: Perpetual Flame Mac, Rebel Mac, Viva Glam I Mac, Kate by Rimmel n°09, Flat Out Fabolous Mac.

Ehm sì, mi rendo conto che forse la mia scelta sia di parte ma i Mac sono i miei rossetti preferiti e obiettivamente i più duraturi sulle labbra.
Mi scuso se non ci sono swatches ma ho dei seri problemi con la Reflex a fotografarli. Imparerò, spero. Per fare una cosa diversa ve li mostrerò (tranne uno) sulle labbra anche perchè sono apparsi svariate volte qui sul blog!


-Perpetual Flame di Mac: è un rosso amarena che ho scelto perchè è decisamente uno dei rossetti più duraturi che possieda. E' un Pro Longwear e quindi a lunga durata rispetto ai classici. Ne amo il colore, la texture, le performance. Lo trovo semplicemente perfetto!



-Rebel di Mac: che dire di questo signorino? Famosissimo certamente, anche lui dura parecchio. Quando va via lascia le labbra tinte di fucsia e fa fatica anche a struccarsi. Cambia a seconda della luce infatti nella foto qui sotto non è fedelissimo... su di me è molto più viola. E' infatti un prugna violaceo a base fucsia, davvero particolare. Il mito dei rossetti!



-Viva Glam I di Mac: uno degli ultimi arrivati. Si è fatto subito amare per varie ragioni: innanzitutto il colore, super particolare a mio parere, un rosso caldo con marrone al suo interno (non ne ho mai visti così in giro). Texture favolosa, è un matte ma non secca assolutamente le labbra ed è confortevolissimo. Durata spettacolare: resiste anche a mangiate e bevute senza problemi. 



-Kate by Rimmel n°09: ci credete che non sono riuscita a trovare una foto con questo rossetto? >.< Che diamine! Pazienza... Comunque è un rosso amarena spettacolare, morbido e pigmentato, duraturo anche lui. Un gioiellino. E' l'unico dei Kate del quale ricomprerei quello di scorta. Qui la review.



-Flat Out Fabolous di Mac: l'ultimo della lista ma non per importanza. Uno dei fucsia più belli che possieda. Essendo un retromatte è super secco... ammetto che non amo molto la texture di questi rossetti, pur essendo tra i più duraturi. Bisogna avere le labbra ben idratate perchè sennò ve lo ritroverete nelle rughette labiali... a me poi succede che un po' sbiadisca sul labbro superiore (odio questa cosa e succede con tutti i retromatte!) però dura veramente tantissimo e il colore è spettacolare.



Questi sono i miei top 5 night out lipstick... i vostri quali sono?
Anche voi distinguete l'utilizzo dei rossetti in base al giorno e alla sera?

Fatemi sapere cosa ne pensate delle mie scelte!

Tag: Prodotti PRO(va) 2015

Prima che il 2015 finisca vorrei giusto mettermi in pari con i post "a tema" e questo è uno di questi!
Avevo già fatto questo tag l'anno scorso e poi ultimamente ne ho anche tirato le somme.
Parte dei prodotti che vorrei provare sono già nella bio wishlist del 2015, qui andiamo un po' più per ordine con specifiche categorie!

NB: Alcuni prodotti li ho già comprati (EHM...).


Fonte immagine: Cosmetic Mind

Le regole del tag sono pochissime:
 
1. citare l’ideatrice e le sue collaboratrici (Mikiinthepinkland, A lost girl (loves make up! e Arielmakeup)
2. rispondere alle domande, senza preoccuparsi di dover riempire tutte le categorie (può capitare di non avere curiosità per qualcosa perché si è già al completo no?)
3. citare 3 blogger che si spera vogliano condividere con noi la loro lista di prodotti pro(va)
4. usare l’hashtag #ProdottiPROva per aiutarci a trovare i post

Skincare/haircare/bodycare

~ Detersione Viso ~

Vorrei provare questo gel detergente di Biofficina Toscana di cui ho sentito parlare benissimo.



~ Crema Viso ~


Ne vorrei una opacizzante ma non so. Per l'estate mi rivolgerò ad un siero, per l'autunno non ho idea ancora.

~ Scrub Viso ~


Ne ho un paio da terminare ma non ho ancora pensato al prossimo. O forse sì, ora che ci penso voglio provare questo di Garnièr Pure Active 3 in 1 che fa anche da maschera e non è neanche malaccio come inci (ne ho sentito parlare bene da lei).




~ Crema Contorno Occhi ~

Già detto nell'altro tag, quello di Biofficina e/o quello di Avril.

~ Tonico ~

Anche qui, ovviamente quello astringente di Antos!

~ Siero Viso ~

Sempre lui, il siero purificante di Biofficina Toscana.

~ Maschera Viso ~

Non saprei, onestamente.

~ Balsamo Labbra ~


Anche quest'anno e dopo aver smaltito gli altri che ho, quello di Viviverde Coop. E sicuramente qualche altro Badger Balm, che venero.




~ Scrub Labbra ~


Quello agrumato di Biofficina Toscana che ho già preso in realtà e quando lo finirò voglio provare anche quello goloso!
~ Crema Corpo ~

Nessuna in particolare, sono pigra! >.<

~ Crema Mani ~

Nessuna in particolare anche qui.

~ Crema Piedi ~

Peggio che andar di notte ahahahah! Zero.


~ Bagnoschiuma/Docciaschiuma ~

Nessuno in particolare, quello che capita. LOL.

~ Scrub Corpo ~

Penso che ricomprerò il Talasso Scrub di Geomar, è da un po' che non lo compro e rimane il mio preferito di sempre.

~ Shampoo ~


Non so che pesci pigliare perchè su di me non funziona niente causa dermatite cronica. Quindi BOH.

~ Balsamo ~

Al momento non mi viene in mente nulla.

~ Maschera Capelli ~

Idem come sopra. Sicuramente riacquisterò lei e lei.

~ Styling Capelli ~

Uhmmm. Credo sempre la lozione ricci definiti di Biofficina! Sono pallosa, lo so.

~ Varie ~ (es: crema solare, crema gambe, prodotti antizanzare…)

Forse lo spray antizanzare di La Saponaria e poi una crema solare a caso, se non uso quella dell'anno scorso. XD


MAKE UP DECORATIVO

~ Primer Viso ~

Quello opacizzante di Neve Cosmetics. Preso sabato!

~ Fondotinta ~

Ultimamente sono un po' fissata con la base. Vorrei provare sempre il Flat Perfection di Neve e il fondotinta liquido di So Bio (anche se le colorazioni mi lasciano un po' perplessa...). Vedremo!



~ Cipria ~

Uhmmm non so.
 
~ Correttore Occhiaie ~


Sicuramente qualche correttore illuminante ma non so. Forse ancora lui, il Fit me di Maybelline! Ho capito che preferisco i correttori con gli applicatori in spugna.

~ Illuminante ~

Credo nulla. Spero. Il Mary Lou mi basta e avanza.

~ Blush ~

Credo e spero nulla. X°D Avevo lei ma l'ho già presa... U.U




~ Bronzer e/o Prodotto per Contouring ~

Nada, non son capace.

~ Rossetto ~


Ehmmmm. Problems. Due li ho già presi ovvero Santa Claus e Marilyn di Mulac. Vorrei anche Flamingo e Pretty Woman ma vedremo. Altri rossetti? Mac ovviamente. Tipo Fusion Pink, On Hold, Russian Red.

~ Lipgloss ~

Nada de nada! E ne vado fiera. XD

~ Matita Labbra ~

Nessuna in particolare. Volevo lei ma già presa.

~ Mascara ~

Non saprei. Non è uno dei prodotti che prediligo. Uno a caso di Essence.

~ Primer Occhi ~

Credo che ritornerò presto al mio amato unico e solo Primer Potion di Urban Decay.

~ Ombretto Mono e/o Pigmento ~

 Mi piace tantissimo Melon di Mac ma uso raramente i pigmenti. Una mini size se mi gira me la compro. E poi forse qualche altro ombretto Nabla... che amo!

~ Ombretto in Crema ~

Nada.

~ Glitter ~

Idem come sopra.

~ Palette ~

Ehmmm. Basta, devo uscire da questo tunnel. Ma mi hanno rapito il cuore. La Flawless Matte di Make up Revolution. E' spettacolare. Ho già la prima e la adoro.


~ Eyeliner ~

Lo so! Il Gel Intenza di L'Oreal. Al più presto.




~ Matita Occhi ~

Sono apposto così, grazie.

~ Prodotto per Sopracciglia ~


Già presa, la Manga Brow di Neve! Quella rosa per le bionde cenere/castano chiare. Perfetta per il mio colore di sopracciglia e finalmente non mi scartavetro la pelle come con quella Kiko.

~ Smalto ~

Ehm lasciamo stare.

Varie & Eventuali XD

~ Pennelli ~

Non saprei.
 
~ Accessori ~

Idem.

~ Extra ~ (es: brush guards, brush cleanser, accessori vari connessi al trucco o alla skincare che non hanno una collocazione altrove…)

Niente anche qui.

Done! Ho una marea di roba... al solito. Vedremo come andrà! X°D
Abbiamo prodotti in comune? Me ne consigliate o sconsigliate qualcuno?
Se avete risposto al tag lasciatemi il link nei commenti.


Taggo The World of Claire, Claire Louise Oxford e La Favola Russa!

Fotd #26: Bon ton look

Nuova faccia del giorno con un make up piuttosto naturale che ho realizzato in occasione di un colloquio di lavoro (finger crossed...).
Ho usato le tonalità del marrone e del rosa, in particolare ho usato quasi tutti ombretti della palette Essential Mattes 2 di Make up Revolution (che mi sta piacendo tantissimo e che vi ho mostrato qui) e nella prima parte dell'occhio il Pupa Vamp Cream Eyeshadow della linea Velvet Matt401 (già nei preferiti di Dicembre).

Sulle labbra una new entry che volevo da tanto ovvero il Kate by Rimmel n°104, un rosa antico mat che vira al malva, per nulla banale. Lo adoro. Sembrerebbe un qualsiasi mlbb, invece su di me è veramente luminoso e molto più rosato da quello che appare in foto. Pensavo, sbagliando, si sarebbe rivelato sulle mie labbra il solito color nude senza nè arte nè parte, invece lo trovo molto chic e diverso da tutti gli altri rossetti di simile tonalità che possiedo.

In questo periodo sto utilizzando il primer per occhi di Kiko ma non sto capendo se mi piace oppure no: con alcuni ombretti mi capita che entrino immediatamente nelle pieghe (come in questo caso), altre volte invece funziona bene. Non lo so, non lo capisco. E' capitato a qualcuna di voi?
In genere comunque gli ombretti mi durano anche se lo trovo un po' troppo asciutto per i miei gusti (anche se il fatto che uniformi la palpebra mi piace) e non rende più vividi i colori come fa invece il mio amatissimo Primer Potion di Urban Decay. Ai posteri l'ardua sentenza.

Fatemi sapere cosa ne pensate.





Prodotti utilizzati

Eyes

Eyebase primer Kiko
Cream Eyeshadow Pupa Vamp n°401 (Velvet Matt)
Palette Essential Mattes 2 Make up Revolution
Long lasting eye liner n°12 Wjcon
Mascara Get Big Lashes Extra Curl Essence

Face

Fondotinta liquido "Clair" Avril
Cipria All about Matt Essence
Adjustable color blush n°03 Kiko (Ed. Lim.)
Correttore Stay All Day Concealer 16h n°20 Essence [review]

Lips

Rossetto n°104 Kate by Rimmel

Promossi & Bocciati di Gennaio (2015)

Tempo di preferiti e non del mese.
Abbiamo qui un paio di bocciati, per fortuna, a differenza dello scorso mese.

Promossi

La palette Essential Mattes 2 di Make up Revolution mi è giunta da poco (metà mese tipo) ma da quando la possiedo la sto usando SEMPRE, in tutti i make up che realizzo. Dovrebbe essere la simil Naked Basics 2 ma ovviamente con più colori e davvero la sto amando. La trovo utilissima per le sfumature, uso più o meno tutti i colori, in particolare il color burro, i marroncini e i marroni più scuri. Sto usando anche i rosati, a dire il vero. Ottima pigmentazione e setosità delle polveri, l'ho presa con il 30% quindi mi è venuta a costare 3,50€, un affarone. Anche 5€ sono troppo pochi per questa palettina molto valida e comoda!

Promosso anche il gel per sopracciglia nel colore "Blonde" di Rimmel della linea "Brow this way": il colore mi piace e si adatta abbastanza bene alle mie sopracciglia, riempiendole anche senza la matita sotto. Il problema è lo scovolino: lo trovo difficile da utilizzare, troppo grande e mi sporco tutta ogni santa volta. .______. 
Quindi diciamo che è un preferito a metà.

Il kabuki di Wjcon mi sta piacendo tantissimo *_* ... è super morbido e lo uso ovviamente per la cipria. A differenza di altri pennelli dello stesso brand, che pungono e sono spelacchiati, questo è di tutt'altra natura e lo amo.
Insieme a lui, le long lasting eyeliner sono state fondamentali per me questo mese: sono spettacolari e ho decisamente ampliato la collezione (ne voglio ancora!). Ne possedevo solo una, dovevo per forza rimediare. Ho preso la n°08 (blu notte matt), n°12 (un marrone scuro freddo con leggeri microglitter non palpabili) e la n°14 (la famosissima color platino). La mia preferita è quella marrone perchè la uso sia come eyeliner sia sotto le ciglia inferiori e durano veramente dalla mattina alla sera. Ne avevo parlato anche nel video sui top make up del 2014.

Da sx: long lasting eye liner n°14, 12, 08
Veniamo al reparto skincare&beauty...


Lo scrub cremoso delicato per il viso di Geomar ve l'ho nominato nel post sulla mia skincare routine invernale: mi sta piacendo anche se non è la mia tipologia di scrub preferita (preferisco quelli un po' più gellosi e più strong rispetto a questo che è decisamente più delicato...). E' molto cremoso, i granuli sono abbastanza fini, ha un buon profumo e svolge il suo lavoro. Costa poco quindi se cercate uno scrub con buon inci e a un piccolo prezzo lo trovate in lui.

Il mio bagnoschiuma del periodo è questo al miele di Perlier: adoro i bagnoschiuma al miele io e questo è veramente buonissimo! L'hanno regalato a madreh e io gliel'ho fregato, logico. L'unico difetto è che ha il beccuccio troppo grande e non riesco a dosare bene il prodotto ma mi piace perchè è avvolgente ed idratante.

Infine, questo scrub detergente levigante per il corpo di Sant'Angelica che onestamente non saprei dove reperire (qualcuno lo sa?): in realtà mi è stato dato in omaggio con un corso di manicure a cui ho partecipato qualche mese fa, per le mani appunto. Solo dopo mi sono accorta che era uno scrub anticellulite... XD e mi piace da morire perchè è il mio scrub ideale: bello forte, dalla consistenza gelatinosa e dai granuli spessi e mi piace appunto perchè possiede tutte queste caratteristiche e per la zona è una manna dal cielo. Ho deciso di utilizzarlo così perchè per le mani è un vero spreco... il problema sarà trovarlo una volta terminato.

Bocciati


Devo bocciare assolutamente questa crema viso all'acido glicolico 12% di Fitocose: avevo accennato qualcosa nel post sulla skincare, non mi sta piacendo perchè la trovo eccessivamente pesante sul mio viso e non si assorbe mai. Forse hanno cambiato formulazione, non lo so, me la trascino da quasi un anno... credo che la finirò sulle gambe perchè sul mio viso è insopportabile.

E poi la matita nera di Rimmel della linea Scandaleyes: ce l'ho da un po' ma la sto odiando davvero. Non riesco ad usarla in nessun modo perchè è troppo dura per i miei gusti... 
A differenza della sorellina Nude che è molto più morbida e facile da lavorare. Epic fail.

E questo è tutto per i promossi e bocciati di Gennaio.
Abbiamo prodotti in comune? Esperienze diverse?
A voi com'è andata questo mese?

Review: Lozione Ricci Morbidi Biofficina Toscana

Era da un po' che non scrivevo una review, quasi due mesi, l'ultima è stata questa.
E torno proprio con la recensione di un altro prodotto Biofficina Toscana, brand che stimo e amo moltissimo, tant'è che vi ho mostrato anche tutti quei prodotti nella wishlist del 2015, e non sono mai abbastanza, lo ammetto.

Inizialmente questo prodotto, la Lozione ricci morbidi, mi aveva destato qualche perplessità. Ora, che la sto terminando, posso dire di avere le idee super chiare ed ecco perchè voglio parlarvene.


Che cos'è: una lozione protettiva per definire i capelli mossi e ricci

Brand: Biofficina Toscana

Costo: intorno ai 10€ per 100 ml

Pao: 6 mesi

Dove acquistarlo: su qualsiasi store online ma anche rivenditori fisici del brand. Io l'ho presa su Eccoverde.

Cosa ne penso

Inizialmente non mi aveva convinta o per lo meno su di me non funzionava. Era infatti tra i prodotti nì e avevo accennato qualcosa anche in questo video. Poi ho capito come utilizzarla sui miei capelli (perchè vi ricordo che ognuno ha esigenze diverse).. Come prodotto da styling, da solo, sui miei capelli non va perchè è davvero troppo leggera, loro hanno bisogno qualcosa di più strong (ma è da sempre così tant'è che l'unico prodotto che funziona anche da solo è la schiuma Bilba, lo sapete ormai) ma me lo aspettavo... quindi non posso assolutamente utilizzarla da sola prima dell'asciugatura perchè la piega non terrebbe.
Invece è diventata per me un prodotto indispensabile utilizzata prima dell'asciugatura e in combo con la schiuma per un motivo in particolare: a parte che la sento davvero protettiva nei confronti del phon, mi assicura che i miei capelli non si gonfino più di tanto nè si increspino come capita invece se utilizzo solo la schiuma, che tende a seccare un po'. Vedo proprio la differenza il giorno dopo: i capelli sono più morbidi e disciplinati e con i miei non è una cosa semplice dato che sono: crespi, secchi, grossi, ricci e tanti. Un bel mix insomma!
E inoltre mi è utile per ravvivare il riccio durante la giornata (ad esempio se ho usato la schiuma la mattina, sono uscita e i ricci si asciugano un po'...).
Devo dire che a me sta durando parecchio proprio perchè la uso una-due volte la settimana cioè quando faccio lo shampo perchè è questo l'uso che mi piace farne.
Ciò nonostante vorrei provare la lozione ricci definiti perchè dovrebbe essere per i capelli secchi e dovrebbe anche essere un po' più forte di questa: sono curiosissima di vedere le differenze.
Ovviamente ogni tipo di capello è a sè: se avete capelli mossi, meno secchi andrà benone utilizzata anche da sola. Io vi parlo della mia esperienza perchè ho dei capelli difficili da domare e non si incontrano tutti i giorni, ne sono consapevole U.U... anzi, se qualcuna ha in comune con me questa "particolarità" me lo scriva nei commenti, almeno ci consoliamo insieme.
In sostanza è un prodotto che a me piace e che ricomprerei. Fatemi sapere come vi ci siete trovate voi.

Inci: Aqua [Water], Rosmarinus officinalis (Rosemary) leaf water*, Salvia officinalis (Sage) leaf water*, Glycerin, Hydrolyzed olive fruit*, Hydrolyzed grape fruit*, Aloe barbadensis leaf juice*, Butyrospermum parkii (Shea butter) butter*, Hydrolyzed soy protein, Panthenol, Equisetum arvense extract*, Avena sativa (Oat) bran extract*, Malva sylvestris extract*, Hidroxyethylcellulose, Xanthan gum, Sodium dehydroacetate, Lactic acid, Ascorbic acid, Citrus aurantium amara (Bitter orange) fruit extract, Citrus reticulata (Tangerine) fruit extract, Citrus sinensis peel extract, , Parfum [Fragrance], Sodium benzoate, Potassium sorbate, Phenethyl alcohol, Citric acid, Citrus medica limonum (Lemon) peel oil*, Limonene. 

*da agricoltura biologica/biodinamica

Pro: protegge dal calore, disciplina, ammorbidisce, definisce il riccio.

Contro: 100 ml sono pochi, è troppo leggera se utilizzata da sola per i capelli secchi.

Voto: 8/10

Prodotti finiti di Gennaio (2015)

Nuova tranche di prodotti finiti... anche questo mese non è andata malaccio dai. Ma potrebbe andare molto meglio, in effetti...
Sarà la spinta per i prossimi mesi, spero!

Iniziamo?


Finalmente ho terminato il tonico alla rosa centifolia di Fitocose (già nel post sui prodotti fail del 2014): non ce la facevo più ad utilizzarlo, come vi dicevo era un po' appiccicoso e mi lucidava un saccoo anche se... profumo divino ed effetto super rinfrescante sul viso. L'ho finito come struccante viso leggero perchè sì, si portava via il make up che una bellezza. Addio.

Ho archiviato anche un profumo che mi trascinavo da quasi due anni e sono contenta che sia finito per un motivo in particolare: se l'avessi lasciato a marcire per troppo tempo sulla toeletta, avrebbe cominciato a puzzare di alcol ed è una cosa che odio quindi l'ho finito in tempo. E' uno dei miei profumi preferiti forever and ever ed è Flora by Gucci nella fragranza "Gracious Tuberose", ne parlavo anche qui. Mi piace da morire e prima o poi lo ricomprerò, ci scommetto.

Un altro vasetto di gel d'aloe terminato: io me lo faccio in casa (risparmio un sacco e ci  metto la fragranza che voglio <3) e mi conviene perchè per i capelli ne uso una vagonata.

Già tra i bocciati di Dicembre, è finito lo shampo antiforfora di Antos che non mi è piaciuto perchè non mi faceva assolutamente nulla e dopo due giorni avevo prurito a manetta (ma devo dire che mi capita con la quasi totalità degli shampo in commercio...). Mi è piaciuto però il fatto che fosse veramente delicato e non sgrassava assolutamente i capelli e anche l'odore è buono... purtroppo anche qui è un addio.

Ho finito anche il deodorante delicato roll on di Viviverde Coop: già tra le scoperte beauty del 2014, continua la nostra storia d'ammore. E' veramente ottimo, buon profumo, su di me dura e costa un'inezia.

Mi ha abbandonata anche la lima a sei fasi di Essence (di cui vi parlavo qui): la uso da una vita e la ritengo insostituibile. Infatti sono super depressa perchè non l'ho trovata l'ultima volta che ho fatto un giro (erano due stand e di lei nemmeno l'ombra...). Mi dura tantissimo, anche un anno però è veramente impossibile trovarla. La prossima volta ne compro due, che devo fa'!

Si è già seccato (meno male, vah!) questa mini size di mascara di Lancome, Hypnose Drama Extra Black trovato in un giornale a 1,50€: qualche mese fa l'avevo messo tra i bocciati e inutile dirvi che non ho cambiato opinione per niente. Scovolino orribile, per me, effetto quasi nullo, difficile da lavorare perchè già secco di suo... una ciofeca assurda. Addio.

Solo un sample questo mese: la crema corpo rassodante di Antos, ricevuto in un ordine Laula Beauty. L'ho usata poco, due o tre volte, ma mi ha dato una buona impressione. Ottimo profumo e si assorbiva in un niente (chi mi conosce sa che amo le creme che si assorbono immeditamente!). Potrei valutare l'acquisto...

Questi erano i miei prodotti terminati di Gennaio. Conoscete qualcuno dei prodotti citati?
Voi cos'avete finito questo mese?

Tag: La mia Bio Wishlist 2015

Conoscete ormai la mia smodata passione per i cosmetici ecobio/naturali quindi, essendo stata chiamata a rispondere da Scheggia e da Anna (e anche da Marina), non potevo certamente dire di no...
L'ideatrice di questo tag è Apricot Skin.

REGOLE

-Fate un post in cui scrivete la vostra Bio Wishlist 2015, potete citare qualunque prodotto: cosmetico, di makeup o anche alimentare, l'importante è che sia bio o con buon inci.
  - Citate il blog da cui è partito il tag ovvero ApricotSkin e il blog da cui vi è arrivato l'invito.   
- Taggate almeno 7 blog e avvisateli di averli taggati. 

Dopo l'ultimo ordine Eccoverde, ho certamente contribuito a snellire un po' la mia wishlist... restano sul mercato, comunque, ancora un sacco di prodotti che vorrei provare. 

Oggi vi parlo dei "più urgenti", quelli che mi preme provare il prima possibile.
Iniziamo da un brand, Biofficina Toscana: non so come fare ma vorrei provare tutti i loro prodotti (o quasi).


Mi ispira tantissimo questo balsamo corpo detergente al miele (9,99€), io adoro il miele e il fatto che sia idratante mi invoglia ancora di più, essendo io super pigra non metto mai creme corpo... e con questo risolverei un po' di problemi. La considero una vera e propria coccola da concedersi una volta ogni tanto, dato anche il prezzo (il massimo che spendo per i bagnoschiuma normali è 3 euro o giù di lì!).

Dopo essermi trovata bene con la lozione ricci morbidi (presto la review), vorrei provare quella nuova, la Lozione ricci definiti (9,49€), sperando possa fungere ancora meglio della prima. E magari se aumentassero un po' il quantitativo sarebbe ancora meglio dato che 100 ml sono un po' pochini per una capellona come me.

Il siero viso purificante (13,89€) è un prodotto che mi trascino da quando è uscito ma non l'ho ancora acquistato. Penso che sarà, volente o nolente, la mia crema estiva e spero che funzioni. Ho sentito che alcune si son trovate meglio con il riequilibrante... ma non so. Esperienze?

Infine, un po' meno urgente degli altri, c'è il contorno occhi antirughe (15,49€), di cui ho sentito parlare benissimo e mi ispira un sacco.

Passiamo a un altro brand che mi piace tanto ovvero Avril.


Anche qui abbiamo il nuovo contorno occhi che mi ispira e che costa pochissimo (sui 7€ per 40 ml, infinito!) e la base/top coat 2 in 1 che voglio da un sacco e che non trovo mai/non riesco mai a prendere. Non ho mai provato qualcosa di bio per le unghie e questa sarebbe la volta buona che lo faccio.
Di recente ho acquistato l'acqua micellare che mi chiamava da un po'.


Questa è una nuova crema viso per pelli normali e miste Viviverde Coop e vorrei tanto provarla proprio perchè più leggera delle altre che invece non mi sono piaciute e anche perchè costa un'inezia (sui 5€). Anche lei mi sa che la prenderò in vista dell'estate.

Infine, lui, il tonico che voglio da una vita e che spero che funzioni davvero, quello astringente di Antos.

 

Questa è la mia wishlist bio per il 2015 ma non escludo di inserire altro, nel frattempo! XD Non ho inserito make up in vista anche del post sui prodotti PROva 2015 che arriverà prossimamente.

Taggo taggo taggo... ci provo ma non mi linciate se siete già state taggate! XD

Winter Skincare Routine

Era da un po' che volevo scrivere questo post, così come avevo fatto per quella estiva, oggi vi mostrerò la mia skincare routine invernale, quei prodotti che sto utilizzando in questi mesi per la cura del viso, la detersione e lo struccaggio quotidiani (ho aggiunto anche un paio di new entry perchè qualche prodotto è agli sgoccioli e l'ho prontamente sostituito).

Di solito utilizzo prodotti diversi mattino e sera, inoltre l'uso di un certo prodotto dipende anche dall'essere o meno truccata, ovviamente.
Anche stavolta dividerò il post in quattro fasi e vi parlerò un po' dei prodotti e come li utilizzo.


Morning


La mattina di solito mi lavo il viso con il Non sapone all'aloe di Omia (già nei preferiti di Dicembre), lo uso da un paio di mesi e mi trovo benissimo. E' un sapone per viso e mani, il flacone è di 300 ml e vi durerà una vita. Rinfresca parecchio la pelle e la deterge con delicatezza, toglie anche il make up leggero (sugli occhi non l'ho ancora provato però).
Ancora lei, sempre presente, anche qui, l'acqua di rose Roberts, che passo sul contorno occhi con un dischetto di cotone, ogni mattina da anni ormai e mi aiuta a rinfrescarlo e a svegliarmi. Uno step che non salto mai, toglietemi tutto ma non la mia acqua di rrrrrose.
Dopo di ciò, se sono ben propensa passo agli step successivi, al contrario mi fermo qui e lo faccio spesso, lo ammetto. Aehm. Successivamente passo il contorno occhi di Viviverde Coop (già nei preferiti di Novembre) che amo con tutto il cuore e che utilizzo con soddisfazione (presto la review, se vi va rispondete al sondaggio): è un piacere stenderlo, idrata e rinfresca la zona e si assorbe immediatamente. Una bella scoperta, davvero.
La crema viso non la uso sempre ma se mi va o devo lei è la prescelta, quella giorno mattificante di Cattier che ho acquistato ad occhi chiusi, fidandomi dell'apparenza (mannaggiaammè!): non è male nel senso che ha un buon profumo e si assorbe quasi subito ma vorrei dire... mattificante di cosa?! Dopo qualche ora mi ritrovo lucida nelle zone a cui sono soggetta ad esserlo ed è una cosa bruttissima. Secondo me quella glicerina al secondo posto non è il massimo e la causa è principalmente lei: ho notato che su di me, qualsiasi cosa a base di glicerina (anche i tonici), mi lucida tantissimo. ç_ç La eviterò come la peste. Considerando il prezzo comunque, è un grosso BAH.

Night


La sera, come vi dicevo, se non sono struccata utilizzo sempre il Non sapone di Omia.
Come tonico, pur non avendo una pelle secca ma gli inci sono abbastanza simili alla fine, ho voluto dare una chance a quello rassodante di Antos (di cui vi parlavo qui) che mi sta piacendo abbastanza, ha un buon profumo e non appiccica. Se lo uso di giorno ho notato, però, che dopo un po' mi lucida un pochino ma nulla di grave.

Come crema notte sto utilizzando quella all'acido glicolico 12% di Fitocose (alla quale secondo me hanno cambiato formulazione perchè non è la stessa di quando provai il sample): in realtà me la trascino da quasi un anno, dopo averla interrotta in estate, non mi piace per niente perchè è super pesante sul mio viso (come la quasi totalità di creme viso del brand, in pratica) e mi ritrovo unta la mattina dopo. Bleah. Non lo so perchè, forse è cambiata anche la mia pelle... boh. Fatto sta che sto facendo davvero fatica a usarla e ho deciso che la userò unicamente sul collo!

Un altro prodotto che non riesco a terminare e che figura tra i prodotti fails del 2014: il Jalus Eyes sempre di Fitocose. Troppo pesante per me ma quando lo uso, preferisco farlo di sera così so che verrà assorbito, prima o poi.


Make up Remover


Già presente da parecchi mesi questo latte detergente di Avril (nominato qui), veramente infinito devo dire. Mi piace abbastanza perchè ha un buon profumo di mandorla, strucca abbastanza bene e non brucia gli occhi. Ho deciso di rimpiazzarlo con la lozione micellare dello stesso brand proprio perchè cerco qualcosa di efficace ma al tempo stesso leggero da mettere sul viso (dato che l'olio di mandorle non è certamente leggerino...) e questa di Avril mi sembrava un buon compromesso. L'ho utilizzata un paio di volte e mi ha fatto una buona impressione, ovviamente ve ne parlerò meglio più avanti.

Lo struccante occhi di Antos è stato l'ultimo che ho acquistato (poco tempo fa) e devo dire che è stata una delusione (ve ne parlo anche qui). Non è efficace, non strucca bene e mi brucia pure gli occhi la maggior parte delle volte. Decisamente NO. Ho deciso di utilizzarlo solo per il viso per terminarlo.
E ovviamente ho ripreso lei, la lozione detergente all'azulene di Fitocose, che è diventata il mio struccante per la vita... ci credete se vi dico che non voglio provare altro?

Extra


Tra i miei  prodotti "extra" inserisco quelli che utilizzo ogni tanto, per purificare un po' di più la pelle o per quella coccola che non mi concedo tutti i giorni. I prodotti in foto rappresentano esattamente questo. Innanzitutto c'è Mai senza di Lush, uno scrub detergente super godurioso che conoscerete bene, e  Aqua marina, che uso un paio di volte a settimana e che adoro perchè pulisce e purifica a fondo la mia pellaccia (di entrambi vi ho parlato qui). Infine, uno scrub carino è questo delicato di Geomar che ha una consistenza cremosa, è delicato e lascia la pelle idratata. Costa poco, non è male ma preferisco scrub più consistenti e purificanti tipo lui.
Tra gli extra che non vedete in foto c'è anche l'argilla bianca che utilizzo mescolata ad un po' d'acqua con vari olii essenziali (tipo menta o tea tree) per una maschera super purificante, non sempre però.

Questi sono i prodotti che sto usando da un po' di mesi a questa parte. 
Ne conoscete qualcuno? Provate curiosità verso uno di questi in particolare? Esperienze differenti in merito?

Fatemelo sapere in un commento!

Pages