La mia base viso estiva anti-caldo

Buondì ragazze/i,
oggi vi parlerò dei prodotti che uso per la base quando fa più caldo, come nelle scorse settimane quando si è arrivati a picchi di 25-30°C di botta, spiazzandoti inesorabilmente: negli ultimi giorni, invece, sembra di essere tornati a Novembre anche in Sicilia quindi rendiamoci conto. :/

Con i primi caldi la voglia di far respirare la pelle comincia a farsi sentire quindi mi rivolgo a prodotti che la lascino il più asciutta possibile e con i quali riesca ad ottenere una base più leggera ma sempre molto efficace. Devo dire che sono riuscita a trovare dei prodotti che riescono a soddisfare questa mia richiesta...


Pur non convincendomi molto come primer viso (ecco perchè figura tra i prodotti NI del periodo), il Bio Primer Opacizzante di Neve Cosmetics mi piace tantissimo come crema colorata (o bb cream che dir si voglia) perchè è davvero leggerissimo, si asciuga in un battibaleno e lascia la pelle asciutta e uniformata. L'effetto mi piace tantissimo.

Per dare un po' più di coprenza utilizzo la mia amata cipria Natural Compact Powder di Benecos, nella tonalità Porcelain, che è diventata la mia cipria preferita di tutti i tempi (già tra i preferiti di Dicembre 2014, presto scriverò la review se vi può interessare). 
Io la amo veramente molto. Su di me opacizza benissimo, copre e uniforma il viso, tant'è che posso usarla anche da sola come fondotinta leggero (per le uscite brevi in particolare) e mi dà anche qui molte soddisfazioni! E' il colore perfetto per il mio incarnato e su di me non vira assolutamente verso l'arancio anzi è piuttosto neutra. Con il Primer di Neve formano l'accoppiata vincente e li sfrutterò spesso.
Peccato che vi siano poche colorazioni ma credo che la ricomprerò a oltranza!

Un'altra alternativa -che ho dimenticato di fotografare, mannaggia a me!- è il fondotinta minerale sempre di Benecos, il Natural Mineral Powder. In realtà è una polvere minerale ma io la uso come fondotinta, è piuttosto coprente (almeno su di me, ho sentito che su altre ragazze non copriva nulla) e va benissimo per questo periodo. Ne ho parlato QUI.

E poi ovviamente il correttore non può mancare, giusto per dare un po' di luminosità alle occhiaie. Sto sperimentando questo nuovo di Essence, l'All About Matt nella tonalità 10 Matt Beige, e mi sto trovando molto bene. Si sfuma bene ed è abbastanza coprente. In alternativa, utilizzo il mio correttore preferito di sempre, questo qui, che non mi delude mai e che ho ricomprato un sacco di volte.

La base minimal termina qui ma se vogliamo esagerare...


I blush che adoro di più in questo periodo sono quelli luminosi o sheen (qui ve ne mostro alcuni), anche shimmer ogni tanto per la sera perchè no? Quello in foto è uno dei nuovi di Catrice.

L'illuminante non  può assolutamente mancare: ultimamente lo sto sfruttando di più, questo è il Mary Lou Manizer di The Balm che adoro. *_*

Infine, come vi dicevo, un bronzer, prodotto a me sconosciuto fino a qualche settimana fa, per definire gli zigomi in maniera leggera, quando proprio voglio STRAFARE (XD): questo è di Labo* nella tonalità 01 Ivory.


Anche voi come me cambiate prodotti quando arriva il caldo? 
Preferite prodotti più leggeri e luminosi per il viso o continuate con quello che avete in casa?

Fatemelo sapere in un commento e grazie per aver letto il post!

*Il prodotto indicato mi è stato inviato a scopo valutativo.

Fotd #28: Smokey Time

E' da parecchio che non pubblico una faccia del giorno, a me piacciono sempre molto ma con la reflex mi è un po' scomodo... ho resuscitato la vecchia fotocamera (che dà sempre i numeri ma ci proviamo) così ne ho approfittato!
Questo è il look che ho creato sabato, in realtà è un make up che avevo già fatto un'altra volta ma mi è piaciuto talmente tanto l'accostamento di colori che ho voluto rifarlo! Si tratta essenzialmente di uno smokey monocolore verde bosco (ho usato uno dei colori più scuri della palette Colour Chaos di Make up Revolution) che ha al suo interno dei riflessi verde chiaro che mi ricordano tantissimo Zoe di Nabla (già usato qui), che appunto ho picchiettato al centro della palpebra (anche se dal vivo l'effetto era ovviamente diverso, qui stava già calando la luce). 
Zoe è uno degli ombretti di Nabla che meno sfrutto, non so perchè, solo ultimamente lo sto riscoprendo e credo che dia il meglio di sè su basi scure perchè da solo è un po' sheer e perde parecchio...

Poi ultimamente sto sperimentando con il contouring (che in foto non si vedrà), non lo so fare (LOL) ma forse forse ho capito qualcosa in più e mi piace farlo unicamente sotto gli zigomi giusto per evidenziarli un po'. Niente di che.

Sulle labbra il mio amato Flat Out Fabolous di Mac di cui amo il colore ma non la consistenza (in realtà dal vivo è anche più scuro). Purtroppo, pur mettendo un burrocacao sotto, dopo qualche ora mi si sgretola e mi si sbiadisce sul labbro superiore (ma me lo fanno tutti i retromatte in realtà, li odio).

Vi lascio alle foto e fatemi sapere cosa ne pensate!



Prodotti utilizzati

Viso

Natural Bb Cream "Fair" Benecos [prime impressioni]
Cipria Natural Compact Powder "Porcelain" Benecos
Correttore All About Matt! "10 Matt Beige" Essence
Bronzer 01 Ivory Labo*
Blush Candy Floss Sleek
Illuminante Mary Lou Manizer The Balm
Manga Brows Ash Blonde/Cold Brown Neve Cosmetics

Occhi

Primer Potion Urban Decay
Ombretto Deliver Me Palette Colour Chaos Make up Revolution [ne parlo qui]
Ombretto Zoe Nabla
Palette Essential Mattes II Make up Revolution
Liquid eyeliner waterproof Essence
Mascara I Love Extreme Essence

Labbra

Smart Lip Pencil n°708 Kiko
Rossetto Flat Out Fabolous Mac


*Il prodotto indicato mi è stato inviato a scopo valutativo.

Vita Liberata: la mia prima volta con l'autoabbronzante

Non sono una fan accanita dell'abbronzatura, avendo una pelle molto chiara e che, più che abbronzarsi, si scotta facilmente non ho mai aspirato a chissà quale colorito nè mi è mai interessato più di tanto, lo ammetto. Certo, devo dire che un po' di colore naturale in viso mi piace, ovviamente ottenuto con un'adeguata esposizione solare (mai nelle ore più calde ma sempre a pomeriggio inoltrato) e con la giusta crema protettiva (spf 30 o 50).

Non ho mai compreso quelle persone che devono diventare nere a tutti i costi, magari spalmandosi di olio, creando danni irreversibili alla pelle del corpo e del viso.
A me piace la mia pelle di porcellana e più riesco a a mantenerla tale più sono contenta.

Fatta questa premessa c'è da dire che non ho mai utilizzato un autoabbronzante, non ne ho mai vista l'utilità anche se sono stata sempre incuriosita da questo genere di prodotto. Quando Vita Liberata mi ha contattato per inviarmi e farmi provare la loro Mousse Autoabbronzante Phenomenal sono rimasta stupìta e incuriosita allo stesso tempo, ho deciso di testarla per un mese e oggi vi dico che cosa ne penso.


Il prodotto si presenta sottoforma di mousse, è molto semplice applicarla, anche per un'impedita come me, e lo si fa tramite un apposito guantino che permette una stesura agevole e uniforme del prodotto.
La cosa che mi è piaciuta di più è che al suo interno troviamo ingredienti naturali ed organici per cui, se mi conoscete bene, sapete come e quanto io faccia molta attenzione a ciò per quanto riguarda la skincare e l'haircare.

Sulla confezione c'è scritto che bisogna esfoliare bene la parte prima dell'applicazione, per un risultato più omogeneo e duraturo. La si può applicare più volte, basta lasciare agire il prodotto per almeno 6-24 ore.
Avendo ricevuto la colorazione "medium", ho deciso di utilizzare la mousse circa due volte alla settimana perchè lo stacco con il mio colore naturale di pelle era parecchio e sarei diventata troppo scura altrimenti. Inoltre c'è da dire che ho deciso di utilizzarla solo sulle gambe, per il momento, proprio per testarne gli effetti.

Devo dire che fin dalla prima applicazione ho notato i risultati e per me, che ho delle gambe color cadavere (!), è stata una vera e propria scoperta. Un altro punto a favore è che lascia la pelle liscia per giorni ed è proprio una bella sensazione.


Lo trovo un buon compromesso per chi desidera avere una pelle abbronzata naturalmente, l'intensità del colore lo decidete voi. Ho pensato che probabilmente, in estate inoltrata, quando più facilmente prenderò colore sulla parte superiore del corpo e le gambe resteranno inesorabilmente bianche, la utilizzerò nuovamente con soddisfazione.

Vi mostro la differenza tra il mio colore naturale di pelle e quello che ho ottenuto con l'applicazione della mousse, considerando che non l'ho applicata troppo spesso proprio perchè sarei diventata eccessivamente scura.


Penso che la differenza si noti, eccome! XD Considerate che comunque dal vivo il risultato è molto più discreto.

Conclusioni

Per essere stata la mia prima volta con un autoabbronzante mi sono trovata molto bene con questo prodotto Vita Liberata, la stesura del prodotto risulta agevole anche per le più inesperte e il risultato è naturale e visibile anche dopo poche settimane di utilizzo.

Vita Liberata è venduta da Sephora e la Mousse abbronzante ha un costo di 39,50€ per 125 ml di prodotto.

Ora ditemi! Che rapporto avete con gli autoabbronzanti? Li avete mai utilizzati? Li trovate utili?


*Il prodotto mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non percepisco alcun compenso per parlarne. Le mie opinioni rimangono in qualsiasi caso oneste e leali.

Haul di primavera: Essence, Kiko, Nabla

In genere non faccio mai post haul, stavolta è capitato di aver acquistato tutte insieme un po' di cosine e novità quindi volevo mostrarvi il bottino.
Complice il 30% da Kiko del weekend ne ho approfittato per prendere anche un paio di prodotti che mi servivano davvero. E poi da Coin un giretto ci stava ecco.


Da Kiko ho preso altre due Smart Lip Pencil (1,75€ con lo sconto) che io personalmente ADORO alla follia, credo siano tra le migliori matite labbra low cost in giro (se non LE), infatti già da tempo sono presenti nei miei top&flop del brand. Ho acquistato la 707 e la 708: la prima mi è stata consigliata da un lettrice (grazie mille!) per abbinarla a Marilyn di Mulac e devo dire che stanno abbastanza bene insieme, è leggermente più chiara del rossetto ma non è un problema, facevo veramente fatica a trovare un colore simile. La seconda invece è un fucsia freddo per abbinarla a tutti i miei rossetti che tendono verso questa tonalità (credo stia bene anche con Flat Out Fabolous di Mac, devo provare!). 

Di recente mi è venuta la fissa per le beauty blender così ho deciso di acquistarla (in realtà avrei voluto prendere la Real Techniques più avanti ma tant'è...): non l'ho ancora provata perchè volevo conservarla linda per la foto (LOL!) ma vi farò sapere presto. L'ho pagata 4,80€.

Infine, l'unica cosa che mi aveva colpito della collezione Modern Tribes sono stati i profumini roll-on, in particolare quello Gelsomino&Bergamotto (9,90€ a prezzo pieno) che mi ha rapita! *___* 
Trovo molto comoda la confezione, la fragranza la trovo fresca ed estiva e già lo amo... ve lo dico. Il problema è che dura veramente poco addosso... :( e sono solo 9 ml di prodotto. Potevano farlo più grande!1!1!!!!


Avevo detto niente più blush, è da tanto che non acquisto uno, non ne ho bisogno, ne ho troppi. E infatti... le ultime parole famose.
Appena l'ho visto mi sono innamorata! E' un blush della linea permanente di Catrice e si chiama Illuminiting Blush nella tonalità 020 Coral Me Maybe. E' un blush privo di glitter ma leggermente sheen/shimmer, ideale per l'estate. L'effetto sulla pelle è veramente stupendo, è composto da una parte più chiara e una più scura e la trama è veramente faiga. Difficilmente un blush mi colpisce, a quel prezzo non ho saputo dirgli di no (4,59€).

Di Essence invece ho preso il nuovo correttore che si chiama All About Matt! (2,49€) nella tonalità più chiara 010 che è perfetta per me, adatto sia alle occhiaie che alle imperfezioni. Le prime impressioni sono ottime: adoro il beccuccio piccolino che permette di dosare perfettamente il prodotto, è abbastanza fluido e coprente e si asciuga in fretta (questo può essere un bene o un male, devo ancora capirlo). 

Uno dei nuovi pennelli da ombretto è venuto a casa con me... non è adorabile? L'ho pagato ben 1.69€ e avrei fatto scorta se non fosse stato l'ultimo rimasto nello stand. Mi rifarò. L'ho già usato e lavato: svolge bene il suo lavoro e non perde peli. Good job!

Infine, da tempo immemore sentivo parlare benissimo di questo eyeliner waterproof, il Liquid Eyeliner (3,19€), e ho deciso di acquistarlo: non voglio gridare al miracolo ma... wow! Facilità di stesura spettacolare, molto più che con il mio eyeliner in penna di fiducia, adoro il pennellino che non è troppo fine, nè troppo grosso, sono riuscita a fare una codina decente senza lasciare buchini vicino all'attaccatura delle ciglia ed è veramente waterproof. Ogni tanto lacrimo un sacco, soprattutto da un occhio, sabato sera idem e lui era ancora lì. Una volta asciutto si opacizza, forse l'avrei preferito più lucidino ma per ora mi piace. Spero sia l'inizio di una lunga storia d'ammore.


Sempre in settimana mi sono arrivati i due Diva Crime di Nabla che ho scelto ad occhi chiusi: Panta Rei e Across The Universe. Vi dico solo che sono in totale adorazione. La texture mi piace da morire, idem i colori e la loro stesura: riesco a stenderli benissimo anche senza una matita e non mi era mai successo pur essendo morbidini e cremosi inizialmente (io li ho messi in frigo per evitare sorprese). Nessun problema agli stick, per fortuna. Prossimamente prenderò anche Alter Ego e Vertigo, che mi piacciono da morire!

PS: sulla mia pagina ho messo delle foto da indossati! :) 

E questi erano tutti i miei acquisti del periodo. Se avete curiosità circa qualche prodotto in particolare fatemelo sapere in un commento!

Monthly Fave Lipsticks #1 | I rossetti del mese

Conoscete benissimo la mia sviscerata passione per i rossetti così oggi nasce una nuova rubrica che si chiamerà Monthly Fave Lipsticks aka i rossetti del mese, dove vi racconterò, di volta in volta, quelli che ho utilizzato nel mese appena trascorso.
L'idea segue la scia dei video 7 rossetti x 7 giorni, ideata da Hornitorella e, poichè non mi trucco tutti i giorni, ho pensato che la cosa sarebbe stata più fattibile mensilmente.
Spero solo di essere costante XD... è anche un buon modo per rendermi conto di quanti rossetti possiedo e soprattutto quali preferisco utilizzare e come sono cambiati i miei gusti negli anni. 
Spero vi piaccia e... cominciamo!


Per il primo post, i rossetti che vi mostrerò saranno 8: ora che ho un treppiedi riesco in qualche modo a fare degli swatches più o meno decenti (yay!) perchè con la reflex mi viene/veniva veramente difficile e i colori spesso sono sfalsati (questo problema comunque rimane ancora XD).


Marilyn di Mulac. Uno dei rossetti che ho utilizzato con piacere è questo rossetto spettacolare, un rosso fragola con una punta di corallo all'interno, super mat ed intenso, un colore particolare che onestamente non ho visto da nessuna parte. La durata è eccellente, resiste bene anche ai pasti e tinge le labbra. E' davvero perfetto per questa stagione, peccato per l'odore un po' invadente ma glielo perdono. Mi piace soprattutto di giorno perchè illumina il viso, la sera si perderebbe parecchio la sua beltade. Era già tra i preferiti di Marzo e vi rimando al post di prime impressioni di questi rossetti.


Mystic di Sleek. Era veramente da tanto che non lo utilizzavo questo rossetto, sbagliando dibbrutto. E' un viola-fucsia opaco veramente stupendo, pur essendo mat è molto confortevole e, pur non amando ultimamente queste tonalità, sulle mie labbra esce fuori maggiormente la componente fucsia: il risultato è inusuale e originale, direi unico, difficile da trovare presso qualunque altro brand (è molto diverso da Heroine di Mac). Era tra i promossi di Maggio 2014.


Up The Amp di Mac. Questo ve l'avevo mostrato ultimamente, viene definito un lavanda e in effetti lo è abbastanza. Lo vedo molto rosato (in foto si è incupito un po'), il finish è amplified, quindi molto coprente ma cremoso e lucidino, confortevolissimo. Anche lui unico nel suo genere a mio parere: per questo periodo l'adoro. Un altro swatch molto fedele lo trovate qui.


On Hold di Mac. Ok lo ammetto, ve le sto triturando abbastanza con lui no? Mi piace troppo, che posso farci e lo to usando veramente moltissimo. Era già nei preferiti di Aprile e non può essere altrimenti... si tratta di un corallo medio rosato molto discreto, perfetto per il giorno, è luminoso e pur essendo un cremesheen è abbastanza solido (uno dei pochi rossetti che non mi suda in questo periodo! °_°) e coprente. Lo adoro.


612 di Kiko. Con questo vi stupirò. L'ultima volta che l'avevo provato era il 2013 (swatch qui) e mi rifiutavo di vedermelo addosso perchè non mi donava e mi incupiva (non a caso il rossetto in questione non è mio ma l'ho fregato alla mamma!). Poi complice il fatto che si vociferava fosse simile al nuovo Panta Rei di Nabla (alla fine sono diversissimi, ve l'assicuro), ho deciso di riprovarlo e... amore fu! Mi piace tantissimo ADESSO. Come si cambia... 
A parte che adoro questa linea, questo è un rosa marroncino opaco molto bello, discreto e raffinato, secondo me. L'ho rivalutato tantissimo!


101 Kate by Rimmel. O era Rimmel by Kate? Insomma quelli. Di questo rossetto non vi ho mai parlato in realtà, anche perchè l'ho usato veramente poco. L'anno scorso mi ero fissata con questo tipo di colore... un rosa bambolina, opaco (simil Pink Plaid di Mac di cui sembra essere il dupe). Non mi fa impazzire, lo ammetto e me ne sono un po' pentita ma ogni tanto... si può fare. Pur essendo un mat, dura veramente poco rispetto ai suoi fratellini. L'effetto è molto carino ma dipende dai vostri gusti... lo vedo bene sulle bionde.


Impassioned di Mac. Uno dei miei primi rossetti Mac, tanto agognati e tanto desiderati. E' un fucsia-corallo molto particolare, un amplified molto coprente e duraturo, tinge anche le labbra. Ultimamente non me lo vedo più bene addosso, non so perchè... ç_ç spero di poterlo sfruttare di più in estate perchè ci sono affezionata e il colore in sè è favoloso.


20 Kate by Rimmel. Una riscoperta piacevolissima. Non mi sono resa conto ma lo possiedo da ben due anni, l'anno scorso l'ho utilizzato pochissimo perchè lo vedevo troppo freddo... si tratta infatti di un fucsia freddo coprentissimo e lucido (qui lo swatch). Invece, lo scorso mese, l'ho utilizzato più di una volta cogliendo lui una bellezza che forse avevo sottovalutato... è spettacolare! Qui lo vedete sudaticcio perchè quando ho fatto le foto c'erano 30 gradi e stava morendo (non a caso ho messo in frigo la maggior parte dei miei rossetti, ora ç_ç poveri bambini!). 

Swatches!

da sx: Marilyn, Mystic, Up The Amp, On Hold, 612 Kiko, 101 Kate, Impassioned, 20 Kate
E per questo mese è tutto. 
Ho fatto proprio una carrellata.
Fatemi sapere cosa ne pensate di questa nuova rubrica e se avete suggerimenti in merito!
Abbiamo rossetti in comune? Quale vi incuriosisce di più?

Happy lipstick to everyone!

April Favourites!

Buongiorno miei cari!
Oggi dopo i prodotti finiti di Aprile, vi parlo dei prodotti preferiti del mese scorso. Stranamente nessun bocciato... meno male!
Nello scorso mese mi sono truccata veramente poco quindi non saranno tanti prodotti... 



L'avevo già preannunciato nel post sui miei top coat quindi non sarà di certo una novità, fatto sta che tra i preferiti troviamo la base per smalto 2 in 1 di Avril che vi dicevo mi piace SOLO come base ma non come top coat. E' un'ottima base, liquida al punto giusto, si stende bene e asciuga abbastanza in fretta, in più non contiene schifezzuole al suo interno il che non fa mai male. 

Il Gel Nail Polish Top Coat di Essence ce l'ho da appunto un mesetto e mi sta piacendo abbastanza: ottimo effetto gel, asciugatura rapida e buona durata dello smalto. Il mio preferito in assoluto però rimane sempre lui.

Questo pennello angolato di Emanuela Biffoli ce l'ho da parecchio (scusate il lerciume XD) ma non riuscivo mai ad utilizzarlo perchè è parecchio rigido e non mi piace per sfumare nella piega: l'ho utilizzato per realizzare una forma più allungata del make up e devo dire che fa il suo lavoro (è il primo pennello che possiedo di questo tipo). Costa poco, non perde peli e ve lo consiglio. Non è il primo che provo del brand.

Tra i miei preferiti non poteva mancare lui, On Hold di Mac. L'ho vinto nel giveaway di Aru (grazie ancora!) e lo sto amando tantissimo. Non credevo fosse così adorabile! Ve l'avevo mostrato anche in questo tag: la cosa che mi ha sorpreso di più è la durata e la texture che ha, pur essendo un cremesheen, è veramente "solido" e coprente e da un rossetto così non me l'aspettavo (per dire Crosswires, l'altro che possiedo della stessa texture, è molto più scorrevole e meno coprente). Il colore poi è un corallo rosato super bilanciato che illumina veramente un sacco il viso. Amo! Ve lo avevo mostrato anche nel video 7 rossetti x 7 giorni.

Un campioncino di profumo: ebbene sì, mi sono innamorata. Raramente vado pazza per certi profumi ma invece questo... ha fatto breccia nel mio cuore. Dolce di Dolce&Gabbana, mi piace da impazzire! Non so descrivervelo perchè sono impedita ma me lo sento anche bene addosso e non escludo che possa acquistarlo in futuro.


Da segnalarvi ho anche questo bagnoschiuma Vidal, Camelia e Ambra, che ha veramente un profumo eccezionale *_* ... non so dirvi però lo trovo un profumo un po' maschile ma al tempo stesso sensuale e avvolgente. Mi piace troppo, davvero, e ve lo consiglio. 

E il tonico astringente di Antos, di cui parlano tutte, mi sta piacendo ma ancora non voglio esprimermi di più sugli effetti. Per adesso posso dire che si tratta di un ottimo tonico, non appiccicoso ma rinfrescante e che asciuga un po' il viso. Mi piace!

Questo è tutto per il mese di Aprile... abbiamo prodotti in comune? Quali sono stati i vostri promossi del mese? :)

Prodotti finiti di Aprile (2015)

Nuovo giro di prodotti finiti.
Sono abbastanza soddisfatta questo mese ma si può fare sempre meglio... no? 
Ho anche finito due prodotti di make up, miracolo!

-Splend'Or al cocco: ennesima boccia di uno dei miei balsami preferiti di sempre. Assurdo non abbia scritto ancora la review dato che mi accompagna da quando sono bambina... comunque rimane l'unico balsamo in grado di districarmi a fondo i capelli quando uso il pettine per sciogliere i nodi anche più profondi (dolooooore!) e quindi lo ricomprerò sempre. Forevahandevah.

-Tonico addolcente Antos: questo tonico mi è piaciuto tantissimo. Era già nei preferiti di Dicembre. Non ho la pelle secca ma ho voluto provarlo quando non sono riuscita a trovare quello astringente, il mio attuale. Era davvero rinfrescante, profumo delicato e piacevole, non appiccicava e idratava davvero. Lo ricomprerei ma è adatto alle pelli normali e secche appunto.

-Scrub esfoliante corpo all'avena Bjobj*: ho appena scritto la review, mi è piaciuto abbastanza. Ottimo profumo di mandorla e buon potere esfoliante, lascia la pelle liscia e morbida al tatto. Gli preferisco scrub più intensi quindi non lo ricomprerei.

-Schiuma Bilba ai semi di lino e cristalli liquidi: ennesima boccia pure qui. La compro e ricompro perchè costa poco ed l'unica in grado di tenere in piega i miei ricci. Mai più senza!

-Cerottini per il naso Essence: nuova formula. Uhm. In effetti l'inci è cambiato ma non ho visto 'sti gran miglioramenti. Mi piacciono sempre abbastanza ma non sono efficaci come i primi-primissimi che acquistai. Ogni tanto li compro perchè mi piacciono, un po' di punti neri li tolgono davvero ma potrebbero fare di più!


Ho finito uno smalto! Questo vecchissimo e spettacolare di Essence (swatch qui), Choose Me, ormai fuori produzione, di cui ho un backup per fortuna perchè mi piace da morire. Non ho mai visto un colore del genere, un teal-blu con riflessi dorati-multicolor. Ne ha uno simile Kiko ma è ancora diverso.

Dopo quasi due anni di onorato servizio mi ha abbandonata uno dei miei eyeliner preferiti, il Liquid Eyeliner di H&M (review) che amo tantissimo. Se fosse waterproof lo amerei ancora di più ma pazienza... per quel che costa vale comunque la pena. Ovviamente l'ho già ricomprato!

E questo è tutto per il mese di Aprile... a voi com'è andata questo mese? Prodotti in comune?


 *Il prodotto mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non percepisco alcun compenso per parlarne. Le mie opinioni rimangono in qualsiasi caso oneste e leali.

Pages