Vita Liberata: la mia prima volta con l'autoabbronzante

Non sono una fan accanita dell'abbronzatura, avendo una pelle molto chiara e che, più che abbronzarsi, si scotta facilmente non ho mai aspirato a chissà quale colorito nè mi è mai interessato più di tanto, lo ammetto. Certo, devo dire che un po' di colore naturale in viso mi piace, ovviamente ottenuto con un'adeguata esposizione solare (mai nelle ore più calde ma sempre a pomeriggio inoltrato) e con la giusta crema protettiva (spf 30 o 50).

Non ho mai compreso quelle persone che devono diventare nere a tutti i costi, magari spalmandosi di olio, creando danni irreversibili alla pelle del corpo e del viso.
A me piace la mia pelle di porcellana e più riesco a a mantenerla tale più sono contenta.

Fatta questa premessa c'è da dire che non ho mai utilizzato un autoabbronzante, non ne ho mai vista l'utilità anche se sono stata sempre incuriosita da questo genere di prodotto. Quando Vita Liberata mi ha contattato per inviarmi e farmi provare la loro Mousse Autoabbronzante Phenomenal sono rimasta stupìta e incuriosita allo stesso tempo, ho deciso di testarla per un mese e oggi vi dico che cosa ne penso.


Il prodotto si presenta sottoforma di mousse, è molto semplice applicarla, anche per un'impedita come me, e lo si fa tramite un apposito guantino che permette una stesura agevole e uniforme del prodotto.
La cosa che mi è piaciuta di più è che al suo interno troviamo ingredienti naturali ed organici per cui, se mi conoscete bene, sapete come e quanto io faccia molta attenzione a ciò per quanto riguarda la skincare e l'haircare.

Sulla confezione c'è scritto che bisogna esfoliare bene la parte prima dell'applicazione, per un risultato più omogeneo e duraturo. La si può applicare più volte, basta lasciare agire il prodotto per almeno 6-24 ore.
Avendo ricevuto la colorazione "medium", ho deciso di utilizzare la mousse circa due volte alla settimana perchè lo stacco con il mio colore naturale di pelle era parecchio e sarei diventata troppo scura altrimenti. Inoltre c'è da dire che ho deciso di utilizzarla solo sulle gambe, per il momento, proprio per testarne gli effetti.

Devo dire che fin dalla prima applicazione ho notato i risultati e per me, che ho delle gambe color cadavere (!), è stata una vera e propria scoperta. Un altro punto a favore è che lascia la pelle liscia per giorni ed è proprio una bella sensazione.


Lo trovo un buon compromesso per chi desidera avere una pelle abbronzata naturalmente, l'intensità del colore lo decidete voi. Ho pensato che probabilmente, in estate inoltrata, quando più facilmente prenderò colore sulla parte superiore del corpo e le gambe resteranno inesorabilmente bianche, la utilizzerò nuovamente con soddisfazione.

Vi mostro la differenza tra il mio colore naturale di pelle e quello che ho ottenuto con l'applicazione della mousse, considerando che non l'ho applicata troppo spesso proprio perchè sarei diventata eccessivamente scura.


Penso che la differenza si noti, eccome! XD Considerate che comunque dal vivo il risultato è molto più discreto.

Conclusioni

Per essere stata la mia prima volta con un autoabbronzante mi sono trovata molto bene con questo prodotto Vita Liberata, la stesura del prodotto risulta agevole anche per le più inesperte e il risultato è naturale e visibile anche dopo poche settimane di utilizzo.

Vita Liberata è venduta da Sephora e la Mousse abbronzante ha un costo di 39,50€ per 125 ml di prodotto.

Ora ditemi! Che rapporto avete con gli autoabbronzanti? Li avete mai utilizzati? Li trovate utili?


*Il prodotto mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non percepisco alcun compenso per parlarne. Le mie opinioni rimangono in qualsiasi caso oneste e leali.

12 commenti

  1. Con gli autoabbronzanti non ho un grande rapporto di amicizia...ho acquistato lo scorso anno le goccine corpo di Collistar e nonostante il guantino ho fatto dei gran disastri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, pure io sono mooolto impedita in queste cose, sono anche parecchio pigra tra l'altro! XD

      Elimina
  2. Io ho fatto uso di autoabbronzanti per anni ed anni, si stava sviluppando in me una pericolosissima ma vaga forma di tanoressia che mi faceva letteralmente sclerare se mi vedevo bianca, ero arrivata al punto di non piacermi più con la carnagione che mi ritrovo che per inciso, non è affatto pallida! Per farti capire quanti ne ho provati, ti dico che l'ultimo è stato proprio Vita Liberata in versione fluida... Il risultato era un pochino troppo discreto per i miei gusti, colpa della commessa che ha cercato di dissuadermi dal comprare la versione più scura. Ad ogni modo, anche io ho provato le gocce di Collistar, credo siano le migliori che io abbia mai provato per rapporto qualità / prezzo anche se molto difficile da applicare, devi farci un po' la mano con gli autoabbronzanti ;p
    Aaah, che ricordi! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azz non credevo fossi così fissata... >.< ma infatti tu sei olivastra e ti abbronzi in un attimo mi sa! Io invece odio diventare più scura XD ... ahahahha! Sono contenta che ti è passata comunque :)

      Elimina
  3. Io ho una carnagione praticamente chiara quanto la tua (so cosa significhino le gambe cadaveriche, eheh) e come te non amo l'abbronzatura anche perchè non mi abbronzo, e preferisco il mio naturale incarnato di porcellana. Motivo per cui non amo nemmeno più di tanto andare al mare. Questo prodotto comunque per chi ama gli autoabbronzanti mi sembra molto valido, ti ha lasciato un colorito davvero uniforme, non si direbbe nemmeno che è stato trattato con autoabbronzanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che il risultato si capisca! Comunque io amo andare al mare ma ci vado solo di pomeriggio e con la testa rigorosamente sotto l'ombrellone :D e con la protezione da 30 a 50 ovviamente!

      Elimina
  4. Anche io qualche anno fa ne facevo uso, ma con risultati disastrosi. Compravo le marche da supermercato e pur applicandolo con cautela e leggendo bene le istruzioni, la mia pelle assumeva sempre un colore giallastro, sembrava tutto ma non abbronzatura...da quella volta ho smesso! Può darsi che riproverò, anche perché io avendo la pelle molto chiara, per abbronzarmi mi ci vuole una vita e ore ed ore sotto il sole con il rischio di beccarmi scottature!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco perchè anch'io mi sono sempre tenuta lontana da questi prodotti perchè non mi hanno mai ispirata...
      Noooo ore e ore sotto il sole no! Io mi arrendo, ormai so a che livello posso arrivare... e chissene! ^_^

      Elimina
  5. Prodotto interessante, ma... Che prezzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so! Lo giustifico in parte per il fatto che si tratta di un prodotto professionale e con buon inci :)

      Elimina
  6. Anche io sono pallidissima ed ho avuto qualche brutta esperienza con gli autoabbronzanti, però questo sembra abbastanza fool proof, anche per me ^^ Me lo segno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì dai, tra l'altro vendono anche le mini size e costano meno :)

      Elimina

Avere il tuo feedback per me è importante: una traccia del tuo passaggio aiuta a mantenere in vita il blog e a condividere insieme opinioni e consigli utili. Grazie!

Pages