I 10 post più letti del 2015

Buongiorno a tutti e buon ultimo dell'anno!
Siete felici di salutare il 2015? Io decisamente sì, non è stato uno dei migliori.


Oggi da un'idea che ho visto da Cosmetic Land, vi propongo un RECAP dei 10 post più letti dell'ultimo anno su Pink Me Up!

E' anche un modo carino per ripassare insieme cosa più vi è piaciuto sul blog, sperando mi farete compagnia anche nel 2016 (anche se ultimamente vi fate sentire poco!).

Pronti? E tanti auguri di buon anno nuovo! *_*












Ci risentiamo nel 2016! :)

Face of the day #33: Christmas Holidays

Buongiorno a tutti!
Oggi nuova faccia del giorno dopo parecchio tempo! Faccio fatica a fotografare i make up spesso sia perchè la luce va via presto sia perchè sono sempre di fretta e in ritardo prima di uscire... stavolta è andata diversamente: nuovo obiettivo da provare e poi flash (accontentatevi, quando la luce va via alle 16.30 non c'è altro da fare ç_ç).

Protagonista del look è il Crème Eyeshadow Supreme di Nabla sul quale non voglio esprimermi totalmente ma darvi le mie prime impressioni: rispetto ad Husky, che amo, lo trovo un po' più duro e difficile da lavorare, pur essendo un colore favoloso. Inoltre, devo concordare con chi ha trovato che questi nuovi ombretti non possano essere stratificati più di tanto perchè l'effetto carta pecora è in agguato (odio). Anche a voi succede? Non trovo che a una prima passata sia così tanto scrivente quindi ne faccio 2/3 ma devono essere leggere perchè appunto poi vi ritrovate con quell'effetto lì -orribile-. Quindi lo sto ancora studiando (sono abituata ai Vamp! di Pupa che adoro e che puoi stratificare quanto vuoi ma quell'effetto non lo daranno mai, per fortuna, per lo meno a me!).

Ho deciso di illuminare l'angolo interno con Citron sempre di Nabla e ho adorato questa combo! Citron è uno dei miei ombretti preferiti di sempre e non lo utilizzavo da un po'.

Sulle labbra il Viva Glam I di Mac, sempre tra i top, perfetto per questo periodo.

Spero vi piaccia, fatemi sapere che ne pensate!

PS: ho dimenticato il fondotinta a casa e ho dovuto utilizzare unicamente il bioprimer di Neve! :S

Questo sarà l'ultimo post del 2015 quindi non mi resta che augurarvi buone feste e buon anno nuovo! :D






Prodotti utilizzati

Viso

Bioprimer opacizzante Neve Cosmetics
Cipria All About Matt! Essence
Correttore Stay All Day Concealer 16h Soft Beige 020 [review]
Precision Eyebrow Pencil 04 Kiko
Adjustable Color Blush 03 Plush Rosy Brown Kiko
Illuminante Stay Gold! Highliter Pupa

Occhi

Primer Potion Urban Decay
Palette Essential Mattes II Make up Revolution
Crème Eyeshadow Supreme Nabla
Ombretto Citron Nabla
Gel eyeliner Intenza L'Oreal

Labbra

Lip pencil 08 Wine Wycon
Rossetto Viva Glam I Mac

Skincare Routine (Winter 2015/2016)

Oggi parliamo di cura del viso, una delle mie passioni!
Ultimamente, con l'arrivo del freddo (che io ooooodio a morte), ho cambiato le mie abitudini in fatto di skincare, ho inserito dei prodotti nuovi, altri invece sono rimasti. Pur non avendo una pelle secca ma normale-mista ho cominciato a sentire il bisogno di una crema idratante che ho dovuto procurarmi perchè quella che avevo prima non era adatta alla mia pelle.

Al solito dividerò il post in tre fasi principali, come ho fatto l'anno scorso.

Mattina


Ogni mattina lavo il viso con il gel detergente al tea tree di CMD, che amo e che si merita tutta la fama che ha. E' un gel rinfrescante e purificante, davvero piacevole da utilizzare perchè sveglia il viso e lo lascia super fresco. A me non tira assolutamente ma potrebbe farlo su altre pelli più delicate. Con un dischetto di cotone solo sul contorno occhi passo lei, l'intramontabile acqua di rose Roberts, colei che non mi abbandona da anni ormai, nonchè mio must-have per la vita. E' un gesto che mi accompagna da tempo e serve a svegliarmi gli occhi e farli riprendere dal torpore mattutino.

Se ne ho voglia applico un contorno occhi, in questo caso utilizzo quello alla rosa mosqueta de I Provenzali BIO che mi sta piacendo tantissimo perchè ha un profumo che adoro e soprattutto si assorbe in breve tempo (ideale quando non devo truccarmi, odio i contorno occhi pesanti e che non si assorbono mai).

Infine, passo la crema idratante di Antos, new entry su questi lidi ma della quale avevo già provato un campioncino che poi mi ha portato all'acquisto in full size. Si sta rivelando la crema viso ideale per me, che sembrava impossibile trovare! A parte che ne adoro il profumo, si assorbe in fretta e lascia la pelle idratata e asciutta per parecchie ore, direi quasi l'intera giornata e per me è davvero un miracolo! Parlo di quando sto in casa, odio mettere la crema e lucidare dopo un'ora (succede, eccome se mi è successo, vedi la crema citata sotto). Sicuramente l'assenza di glicerina aiuta un sacco, ingrediente che a me fa lucidare da morire sia se è presente nelle creme che nei tonici.


Sera


La sera, se non sono truccata, lavo il viso di nuovo col detergente CMD e poi passo il tonico, in questo caso quello astringente di Antos, già presente nei miei top 5 musthave BIO. L'ho ripreso da poco e lo utilizzo tranquillamente sia estate che inverno senza problemi. Lo amo!

Come contorno occhi utilizzo il Fresh Eyes di Biomed* che risulta un po' più pesantuccio e faccio fatica a farlo assorbire per questo preferisco utilizzarlo di sera. Non mi fa impazzire, lo ammetto ma io non ho un contorno occhi secco.

Infine, come crema notte sto utilizzando quella opacizzante di Cattièr, la sòla più sòla che ci possa essere stata per me in questo 2015. Era tra i bocciati di Febbraio e non posso che confermare le mie opinioni. costa ben 19€ e per me sono stati letteralmente buttati perchè l'avevo acquistata come crema per il giorno ma la signorina non mattifica niente, dopo una o due ore mi ritrovo super lucida ed è una cosa che non ammetto. Sto cercando di terminarla la sera e non vedo l'ora di buttarla dal balcone! XD


Struccaggio


Non vi spaventate! Non uso tutti questi prodotti assieme anzi, a mia discolpa posso dire che 3 su 4 sono praticamente agli sgoccioli.

L'acqua micellare di Avril, che non mi è piaciuta, sto cercando di finirla in due modi: quando devo togliere gli swatches e per struccare il viso (sugli occhi è davvero poco efficace). Sono 500 ml di prodotto e me la sto trascinando da mesi! XD
Questo segna il mio addio, spero, alle acque micellari: non è la prima che provo e ho capito che è un prodotto che non fa assolutamente per me. Latte detergente tutta la vita!

A proposito di latte detergente, mi trovo molto bene con questo di Garnièr, il Bio Active all'aloe: strucca bene anche gli occhi, non brucia e lascia la pelle liscia. Lo alterno al 5 in 1 Cleanser di Biomed*, che però utilizzo solo sul viso in quanto sugli occhi mi pizzica un po'.

Appare ancora lei, la lozione detergente all'azulene di Fitocose (review): si conferma ancora una volta il mio struccante occhi preferito. Vorrei cambiare ma ho paura di non riuscire a trovare qualcosa di altrettanto valido!

EXTRA


Una volta alla settimana più o meno effettuo degli scrub. Al momento sono due: quello mandorla&zenzero de La Saponaria e il Garnièr Pure Active 3 in 1 che fa da detergente, maschera e scrub.
Quello de La Saponaria non mi piace molto sia per la consistenza che per la confezione super scomoda... spero di finirlo presto. Il Garnièr, invece, mi piace un sacco: è a base di argilla bianca, è cremoso, non secca assolutamente la pelle e si risciacqua con facilità.


Questi sono tuuuutti i prodotti che sto utilizzando ultimamente per la mia skincare. 
Ne abbiamo in comune? Vi incuriosce qualche prodotto in particolare?


*Il prodotto contrassegnato mi è stato inviato gratuitamente dall'azienda a scopo valutativo. Non percepisco alcun compenso per parlarne. Le mie opinioni rimangono mie, in qualsiasi caso oneste e leali.

TAG: Top 5 must have BIO

Continua la mia serie sui prodotti must have, mai più senza, quelli che ricompro a oltranza e dei quali non posso fare più a meno.
Vi lascio i primi due post qui e qui (se partecipate fatemelo sapere, ne sarei ben lieta!).

Oggi vi mostro i miei 5 must have BIO, probabilmente ce ne sarebbero altri ma questi sono sicuramente i miei prediletti in assoluto.

PS: Ricordate l'hashtag #‎top5musthaveBIO‬ per chiunque volesse partecipare, cosicchè possa trovare i vostri post! ;)



1) Tonico astringente Antos. E' diventato probabilmente il mio tonico preferito ever, mi piace tantissimo l'effetto che lascia sulla pelle tant'è che l'ho ricomprato. Già tra i preferiti di Aprile scorso, non ho visto un effetto eclatante su pori e roba varia ma qualcosina-ina sì. Costa poco, lascia la pelle fresca e asciutta e non potrei chiedere di meglio!

2) Deodorante delicato roll-on Viviverde Coop. Lui invece è diventato il mio deodorante preferito! Mi ci trovo veramente benissimo, lo ricompro a oltranza perchè costa poco, funziona e ha un buon profumo fiorito. Non mi viene voglia di provare altro per il momento, onestamente.

3) Maschera balsamica ristrutturante Biofficina Toscana [review]. Anche lei mai più senza. Che portento, ragazze! Conoscete bene i miei capelli e beh lei... è spettacolare. Districa, nutre, attutisce il gonfiore e il crespo dei miei capelli e l'odore, pur essendo un po' forte e non il mio preferito in assoluto, è rassicurante. Non so come dire ma è così! Vale ogni centesimo speso.

4) Olio solare al monoi tiarè Tea Natura. Questo lo acquisto da anni e si conferma il mio monoi preferito. Il profumo che ha è qualcosa di paradisiaco, non stucchevole ma delicato e naturale. Ovviamente lo utilizzo d'estate, prima di andare al mare.

5) Lozione ricci morbidi Biofficina Toscana [review]. Altro prodotto Biofficina del quale non posso fare più a meno. Ho notato una netta differenza tra l'applicarla o meno prima dell'asciugatura e non c'è proprio paragone. I capelli sono più morbidi, meno secchi, più idratanti e meno gonfi. Prodotto della vita.


Anche voi avete dei prodotti BIO che acquistate più spesso di altri? Fatemelo sapere qui sotto e se partecipate lasciatemi il link, ne sarei  molto felice.

Io vorrei taggare Sue di Cosmetic Mind e Chiara Goldenviolet, sono curiosa di sapere quali sono i vostri!

Prodotti finiti Ottobre/Novembre 2015

Buongiorno ragazze!
Oggi, dopo aver saltato un mese perchè non avevo finito praticamente niente (!), parliamo dei prodotti finiti degli ultimi due mesi (spero che 'sto mese andrà meglio perchè devo smaltireeeeh!). Ci saranno anche dei cestinati di make up e dopo vi spiego perchè.


Ho finito due prodotti-certezza che ricompaiono ciclicamente e dei quali non posso fare proprio a meno, tant'è che rientrano nei miei must have di sempre: sono il balsamo Splend'or al cocco e la schiuma Bilba ai semi di lino. Questo balsamo rimane l'unico che metto a litri quando devo districare con pazienza i miei ricci un lavaggio ogni tot con il pettine a denti larghi e mi permette di togliere tuuuutti i nodi senza problemi e non mi azzardo a farlo con nessun altro. Certezza di una vita, insomma. E anche tale schiuma risulta la migliore per me, meglio se accoppiata a Tati di Sezione Aurea o alla lozione ricci morbidi di Biofficina: il top. Ho notato una netta differenza tra l'utilizzarla da sola o in combo con questi due prodotti prima dell'asciugatura: senza di essi i capelli sono un po' più arruffati e decisamente più secchi.

Ho terminato anche lo shampo Salvia & Limone de La Saponaria: mi è piaciuto, ha un buonissimo profumo e lava bene. Purtroppo anche lui non mi assicura una cute pulitissima per tanti giorni ma ormai c'ho fatto il callo.

Infine, dopo mesi di utilizzo, ho finito di detergente al te bianco di Alkemilla (review completa qui):  mi è piaciuto da morire! Profumo ottimo, lava bene il viso senza tirare (perfetto per l'estate), igiene intima e mani. Se non volessi provare altro lo riacquisterei all'istante!



Ho finito l'Improving Volume mascara di Niyo&co. che praticamente si è seccato in tempo zero. Era già tra i bocciati di Agosto, da subito molto secco, faceva grumi e in neanche due mesi è diventato ingestibile. Adios!

Mi sono decisa a buttare il pessimo, pessimo Lasting Gel Eyeliner di Kiko [review] che si è seccato in meno di due mesi dall'apertura. Uno dei peggior prodotti di Kiko che abbia mai provato.

Un altro prodotto Kiko che devo buttare è il Luscious Cream Lipstick n°520: come si nota dalla foto è diventato a macchie, è come se una componente bluastra fosse emersa (non è il primo a cui capita ma pensate che i vecchi Creamy Lipstick che possiedo sono ancora perfetti). Il colore già non mi faceva impazzire, un malva spento con marrone all'interno, poi combinato così sinceramente non me la sento più di utilizzarlo.

Infine, a malincuore, ho buttato il blush Mallow Rose di Benecos perchè puzza, puzza tantissimo. Il PAO è nettamente superato e si sente una puzza di rancido assurda (strano perchè l'altro che possiedo, Sassy Salmon, con la stessa scadenza è ancora perfetto). Rimane un bellissimo blush rosa malva mat e ve lo consiglio, peccato per la scadenza troppo breve.

E questi erano tutti i miei prodotti finiti del periodo! Ne abbiamo in comune? Voi cos'avete terminato?

Qui sotto vi lascio anche l'ultimo video sui campioncini che ho finito sempre ultimanente. 
Alla prossima!


November 2015 Favourites

E' da tantissimo tempo che non scrivo sul blog, oggi con estremo ritardo vi parlo dei miei preferiti di Novembre. Anche stavolta nessun bocciato!
A Ottobre non ho acquistato assolutamente nulla di nuovo quindi non ci saranno grosse novità.

Make up


Complice un ordine su Cuccioli D'uomo ne ho approfittato per acquistare un paio di ombretti Nabla che avevo in wishlist (a ogni uscita la poveretta si allunga sempre di più): la mia scelta è ricaduta su Pegasus e Babylon. La qualità è la medesima degli ombretti precedenti, Pegasus sembra lilla ma in realtà è un oro/champagne cangiante e delicato che ho utilizzato anche sul viso... spettacolare, ve lo assicuro! E Babylon beh che dire? Un color petrolio profondo, anche lui stupendo, molto scrivente e facilmente sfumabile. Io lo dico: da quando sono usciti, gli ombretti di Nabla sono gli unici che mi viene voglia di acquistare per qualità, particolarità dei colori e praticità (i refill sono la benedizione). Vi lascio un video faccia del giorno in cui li ho utilizzati!

Il blush in foto è Maya di Neve Cosmetics che ho ricevuto in un ordine un po' di tempo fa. E' parecchio chiaro ma molto carino, delicato e con dei riflessi cangianti. Ovviamente lo prediligo per il giorno.

Quant'ero curiosa di provare il famoso fondotinta sublime di PuroBIO? Da morire! Nel sample ce n'è parecchio e sono riuscita a farmene un'idea. La colorazione che ho provato è la 02 e stranamente mi è andata bene. E' leggermente giallino ma neanche più di tanto. La texure è particolare, molto asciutta e si asciuga in brevissimo tempo, come la maggior parte dei fondi liquidi bio che ho provato. L'odore è un po' forte e mi piace un sacco. L'effetto sul viso è molto bello, coprente ma non troppo, asciutto. 
Sono andata a vedere live la colorazione 01 e ho deciso di acquistarlo in full size (vorrei aprirlo però dopo aver finito altri due fondi aperti, ce la farò? ç_ç). Ho notato che lo 01 è più neutro rispetto allo 02 e leggermente più rosato così l'ho preferito allo 02. Vi farò sapere!


Haircare


E' un periodo che la dermatite è più agguerrita che mai. Qualunque shampoo mi fa prudere dopo due giorni e la situazione è davvero insostenibile! >.< 
Così ho deciso di riacquistare dopo parecchio tempo il Kelual DS di Ducray, adatto allo scopo, shampoo da farmacia che costa ben 14€ per soli 100 ml di prodotto. Inutile dirvi quanto possa durarmi un flaconcino del genere... Comunque funziona sempre bene e la cute mi dura pulita per parecchio tempo. Se solo riuscissero a produrne una confezione un po' più grande mi farebbero felice...

Dopo un po' che non lo utilizzavo ho ricomprato l'Ultradolce Garnièr Avocado&Karitè: tanta tanta roba! Profumo spettacolare, idratazione massima del capello e li lucida anche un po'... davvero ideale per la mia tipologia di capigliatura. Ve l'ho mostrato anche qui.

Altro preferito è la crema per capelli ricci Tati di Sezione Aurea: qui però voglio spiegarvi un po' meglio la situation. Le aspettative erano molto alte anche perchè non costa poco (sui 15€) e devo dire che mi piace a metà. Utilizzata da sola purtroppo sul mio capello (secco, crespo, grosso) non mi dà l'effetto sperato, nel senso che i capelli sono morbidi ma non super definiti come vorrei e anche un po' troppo gonfi per i miei gusti. Utilizzata in combo con la mia schiuma preferita invece ottengo l'effetto massimo sperato ovvero capelli super lucidi, idratati, morbidi e riccissimi. La utilizzo sempre prima dell'asciugatura e usata in questo modo mi piace di più della lozione ricci morbidi di Biofficina
Devo dire che, essendo una crema, non mi azzardo ad utilizzarla per lo styling nei giorni successivi allo shampo anche se devo provare... 
Unico appunto: l'odore. Per me è davvero pessimo, pur amando le fragranze dolci quello di Tati è davvero stucchevole e nauseante per i miei gusti! :/
In ogni caso è un prodotto che promuovo e per adesso ho trovato la pace dei sensi per quanto riguarda lo styling preasciugatura.

Questi erano i miei preferiti di Novembre. Ne abbiamo qualcuno in comune? Quali sono i vostri?

Pages