Prodotti finiti Maggio 2016

Oggi parliamo dei prodotti finiti dello scorso mese!
Sono abbastanza soddisfatta ma si può fare di più... ;)

Cominciamo!


Ho finito il mio amato Thalasso Scrub di Geomar [review]: è l'ennesima confezione che finisco e rimane il mio scrub corpo preferito ever. Lo avevo acquistato a Luglio 2014. Prezzo basso per quantità contenuta ed effetto sul corpo: non è aggressivo ma efficace, adoro il profumo e lascia la pelle super liscia. Senza dubbio, uno dei miei must have della vita. Lo ricomprerò presto!

Il burrocacao idratante protettivo di Viviverde Coop l'ho amato alla follia! Ne parlavo in questo post. Non ha odore e forse lo amo ancora di più per questo... Come consistenza, idratazione ed effetto sulle labbra è diventato il mio preferito di sempre. Costa pochissimo e l'ho già ricomprato. Lo consiglio a tutti!

Finalmente ho finito lo scrub viso mandorla&zenzero de La Saponaria. Ve l'ho mostrato nel post sulla mia skincare routine invernale. Non mi è piaciuta per niente la consistenza gellosa e appiccicosa di questo scrub e neanche l'effetto sulla pelle. L'odore era buono, quello sì, costa anche poco ma non lo ricomprerò. A proposito, se vi va consigliatemi un buono scrub per il viso!

Altro finito è questo bagnoschiuma di Born To Bio Peche de Vigne, alla pesca. Pessimo! L'odore non mi è piaciuto per niente, abbastanza finto e nauseante e poi era super liquido e difficile da distribuire per tutto il corpo. Inoltre, faceva pochissima schiuma e alle volte sembrava mi lasciasse la pelle secca. Mai più!


Ribadisco la mia delusione per i prodotti Sezione Aurea. Ve ne parlavo nei bocciati di Marzo e non posso essere più che felice che la maschera divina Cristina sia terminata. Sui miei capelli era acqua fresca: non idratava, non nutriva, non districava. 15€ buttati per soli 250 ml di prodotto. Non esiste proprio! La sconsiglio tantissimo per chi ha capelli secchi e crespi come i miei perchè è totalmente inutile. 

Anche Tati (review) sebbene inizialmente mi piacque, ho capito che non fa per me. Pur utilizzandola con la schiuma prima dell'asciugatura, non riesce assolutamente a tenermi la piega, non definisce niente. Tornando di recente all'utilizzo della mia amata Lozione ricci morbidi di Biofficina Toscana, ho capito davvero la differenza. Non ci sono davvero paragoni! Addio mia cara Tati, a mai più rivederci.

Ennesima boccia di schiuma ai semi di lino Bilba: must have e amica inseparabile da anni.

E' tutto per questo mese.
Abbiamo prodotti in comune? Voi cos'avete terminato di recente?

4 commenti

  1. Come non amare il talasso scrub di geomar???

    RispondiElimina
  2. Non ho usato lo scrub Geomar, ma mi son trovata bene con quello di Equilibra. Vorrei provare qualcosa di Sezione Aurea, ma appena finisco il gel d'aloe acquisterò per prima la lozione ricci morbidi, per vedere se mi aiuta a fare un bel mosso senza usare per forza la schiuma.

    RispondiElimina
  3. di questi conosco direttamente solo il balsamo ViviVerde ma a me non era piaciuto, l'avevo trovato blando.
    Peccato per Sezione aurea!

    RispondiElimina

Avere il tuo feedback per me è importante: una traccia del tuo passaggio aiuta a mantenere in vita il blog e a condividere insieme opinioni e consigli utili. Grazie!

Pages