Prodotti FLOP Estate 2016

Dopo il lunghissimo post sui preferiti dell'estate 2016, ho deciso di scrivere quello dei bocciati a parte.
Oggi ve ne parlo, sperando possa esservi utile!

Make up

-Mangabrows Neve Cosmetics: la possiedo da parecchio ma solo negli ultimi mesi l'ho cominciata ad utilizzare per bene. Sinceramente? L'ho odiata. La trovo veramente PESSIMA per svariati motivi. Innanzitutto è troppo morbida e si consuma in brevissimo tempo, poi 'sta cosa delle due punte è veramente ODIOSA. Il secondo motivo è che è troppo cerosa e una volta applicata lascia la cera in giro per i peli sopracciliari e, anche se la sfumate, l'effetto è abbastanza bruttarello. Un'altra cosa che ho notato è che sfumandola perde pure colore... nonono non ci siamo proprio. Sconsigliatissima.

-Honey Lip balm Burt's Bees: anche questo burrocacao lo possiedo da parecchio ma mi sono pentitissima dell'acquisto. Dopo aver amato quello al mango, credevo che anche questo avesse la stessa consistenza e invece no. E' duro da stendere e non idrata granchè, inoltre l'odore non è il massimo... ne avevo parlato anche QUI.

-Crème Shadow Underpainting Nabla: lo avevo inserito tra i prodotti Ni ma ho deciso di bocciarlo totalmente perchè questo ombretto è una delusione amarissima. In verità questi ombretti mi hanno delusa in generale: non li trovo per niente performanti (possiedo anche Supreme e Husky che forse è il migliore tra tutti) e mi entrano nelle pieghe in tempo zero, sono difficili da lavorare e il risultato finale non è il massimo, onestamente. Niente a che vedere con i miei amati Pupa Vamp che per me rimangono sempre i migliori. 

Parliamo di Underpainting: colore spettacolare quanto basico super utile per quando non si ha voglia di truccarsi ma solo di uniformare la palpebra. Il problema è la consistenza: troppo duro da lavorare e una volta steso bisogna fare in fretta perchè si asciuga in tre nanosecondi. Inoltre, non si può stratificare perchè ciò potrebbe causare il tanto odiato effetto cartapecora. Molto spesso, se non lo si applica per bene, ho notato che rende l'occhio più brutto e secco alla vista. E non esiste proprio. Per un ombretto che costa anche parecchio, tutto ciò non lo ammetto. Peccato.


Skincare&Haircare


-Gel detergente viso struccante Bionova: dopo averlo promosso un po' di tempo fa, mi sono ricreduta. Principalmente il difetto che riscontro è uno: si sciacqua con difficoltà e mi lascia il viso appiccicoso. Terribile! Devo sciacquarlo per più tempo rispetto ai classici detergenti ma la sensazione di appiccicaticcio me la lascia sempre. L'unico modo che ho trovato per evitare ciò è usarlo con una spugnetta... per il resto diciamo che strucca abbastanza ma non lo ricomprerò.

-Tonico viso mandorla&malva Omia: avrei dovuto immaginarlo non appena lessi la glicerina al secondo posto nell'inci che questo tonico non sarebbe stato fatto per me. Lo presi in un momento di emergenza e capii subito che non poteva fare al caso mio: il maledetto, una volta applicato, mi lascia il viso appiccicoso. -____- BBBASTAAA! Perchè si ostinano a mettere 'sta glicerina ovunque? E poi sembra che all'interno abbia dei tensioattivi perchè si crea una schiumetta... lo finirò come acqua micellare per make up più leggeri. Sconsigliato.

-Balsamo Baobab supernutriente Naturaequa: incuriosita dalle recensioni positive, ho voluto provare questo balsamo (già tra i finiti di Giugno-Luglio 2016). E' vero, nutre un po' ma per i miei capelli secchi non va assolutamente bene perchè ne dovevo mettere una quintalata per ammorbidirli e, inoltre, non districava assolutamente. Costa troppo e non fa quello che promette. Delusissima.


E questi erano i miei flop dell'estate 2016. Quali sono stati i vostri? Ne abbiamo in comune?

27 commenti

  1. Anche su di me gli ombretti in crema Nabla non durano molto purtroppo :( Ne ho uno solo, Dandy, ma evidentemente per la mia palpebra è troppo cremoso perché mi va a finire nella piega anche se lo fisso con un ombretto in polvere >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'unico con cui mi trovo bene è Husky che, oltre ad essere obiettivamente bellissimo, è più semplice da lavorare ed applicare!

      Elimina
  2. Ciao! Oddio... ho quel burrocacao ancora intatto da usare :-( L'ho inserito in un ordine di Eccoverde, ma a questo punto mi sa che non è stato un acquisto intelligente! E dire che lo vedo sempre nei blog e nei canali delle straniere...
    Per quanto riguarda gli ombretti in crema di Nabla, mi sono risparmiata la delusione allora... quando sono usciti avevo troppi ombretti in crema aperti e per evitare che si seccassero, ho rimandato l'acquisto ;-)
    Ottimo post!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è detto dai, magari per te è idratante.. è tutto soggettivo! :) Prova e fammi sapere!

      Elimina
  3. Ho due Créme Shadows di Nabla e devo dire che anche io li trovo molto difficili da lavorare causa 'effetto cartapecora'. Inoltre finché li uso non riesco a sopportarne l'odore :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che i primi che uscirono siano i più duri perchè già con Husky mi trovo meglio perchè è più morbido :)

      Elimina
  4. io faccio un po' la voce fuori dal gruppo perchè con gli ombretti in crema di nabla mi trovo divinamente.... ci ho messo un attimo a trovare il metodo di applicazione giusto per me ma ora li trovo fantastici. ho anch'io la palpebra oleosa ma mi durano tutto il gg (che vuol dire almeno 12 ore) anche senza primer sotto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! Ovviamente dipende sempre da persona a persona!

      Elimina
  5. io adoro gli ombretti in crema di nabla... voce fuori dal coro anche io, ma c'è da dire che ho una pelle decisamente secca :/ e questo proprio voglio prenderlo per utilizzarlo come base :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai io ho una palpebra normale, non oleosa ma li trovo molto secchi su di me... boh!

      Elimina
  6. mi terrò lontana da questi prodotti!!!

    mallory

    RispondiElimina
  7. Di questi prodotti ho provato solo gli ombretti in crema Nabla, ma non Underpainting e devo dire che su di me durano, ma Pinkwood li batte tutti ;)

    RispondiElimina
  8. in comune nessuno... la Manga Brows l'avevo provata ai tempi e non mi aveva fatto impazzire, pure secondo me dura uno sputo e il doppio colore... inutile. Anche perché in quasi tutte le colorazioni i toni sono tutto sommato simili.

    Underpainting a me piace.
    Ho la palpebra oleosa mi dura bene senza primer per molte ore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riguardo la Manga Brows certe recensioni positive proprio non le ho capite! BAH!

      Elimina
  9. E' davvero un peccato per il Burt Bees, a me piace tanto. In effetti però ho preferito anche io quello al mango, e ancora di più quello alla vaniglia (e a me la vaniglia non piace!!).

    RispondiElimina
  10. Peccato per il balsamo NaturaEqua, con la nuova linea ci sono un sacco di prodotti interessanti che mi stuzzicano all'acquisto, però magari sarebbe meglio prima reperire qualche sample e vedere :O Specialmente quando si tratta di prodotti così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione ma ogni tanto qualche acquisto a scatola chiusa ci sta ed è inevitabile incappare in delusioni! -.-

      Elimina
  11. Ma... Lol. Sempre sentito parlare benissimo delle Manga Brows, decantate manco fossero fatte d'oro, ed invece! Capita spesso con i prodotti Neve Cosmetics, ad esempio nonostante le recensioni super positive mi trovai malissimo con il Bio Primer :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamnte neanche io amo tantissimo il Bioprimer, lo trovo abbastanza inutile!

      Elimina
  12. La manga brows l'avevo provata anch'io tempo fa e non mi aveva fatto impazzire, proprio per la durata limitata nel tempo e per i residui che lasciava :/ la punta più chiara (per me era quella rossa), non la utilizzavo mai. Degli ombretti di Nabla io ho solo Supreme che mi piace moltissimo, io ho una palpebra normale e nemmeno giovane ma non mi è mai andato nelle pieghe. Il primer sotto lo metto sempre, anche con gli ombretti in crema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho cercato di utilizzare entrambi i lati ma alla fine usavo sempre la più chiara!
      Anche a me piace Supreme ma lo trovo estremamente secco sia con primer che senza :/

      Elimina
  13. Come te, anche io odio i tonici "appiccicosi". Per non correre mai più questo rischio sono passata agli idrolati (quelli La Saponaria, ad esempio, sono ottimi ed economici) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me basta trovarne uno senza glicerina e non dovrei avere problemi, di solito!

      Elimina
  14. Concordo sulla Manga Brows: cerosissima, a me lasciava le sopracciglia lucidine e con alcuni peletti incollati tra loro :S in più era troppo morbida, è durata meno di un mese e i due colori erano praticamente identici. Mi sono fatta infinocchiare dalle solite recensioni onestissime XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IDEM! XD A me tutta quella cera che lasciava in giro mi faceva innervosire e poi si consuma in un attimo!

      Elimina

Avere il tuo feedback per me è importante: una traccia del tuo passaggio aiuta a mantenere in vita il blog e a condividere insieme opinioni e consigli utili. Grazie!

Pages