Organizzare un matrimonio senza stress: si può?

Questo è un periodo un po' particolare, mancano pochi mesi al mio matrimonio e sto facendo mille cose tutte insieme. A volte, quando penso a tutto quello che ancora manca, nella mia testa cominciano a girovagare duecento pensieri che mi fanno andare in tilt e che mi fanno mettere le mani nei capelli! Sono una persona abbastanza paranoica e non di rado accade che i pensieri negativi abbiano la meglio e comincio a pensare sempre al peggio. Sbagliato!
Poi mi calmo e ci ragiono su anche perchè non sono sola e mi tranquillizzo, farò le cose step by step, e piano piano le porterò a termine una ad una!
Questa è sostanzialmente la via d'uscita che ho trovato quando vado in paranoia e mi sembra che tutto possa cedere da un momento all'altro e io non riesca a gestire più cose contemporaneamente. Sopratutto quando  hai persone attorno te che ti mettono ancora più ansia (ciao mamma!).


Due sono le cose fondamentali che si stanno sovrapponendo in questi mesi: organizzare l'evento tanto atteso e sistemare casa. In realtà la casa è stata il mio primo pensiero da subito, ho cominciato veramente presto tra lavori, mobili, e via dicendo ed è ormai un anno che ci sto dietro! Sembra assurdo eppure è così... Il tempo per sistemarla come si deve ci vuole (soprattutto se siete dei perfettini e sì, lo sono) e possono accadere talmente tanti imprevisti che non potete immaginarlo (e a me ne sono successe di tutti i colori!).
Mi sembra anche normale in quanto lavorando ci siamo ritagliati il tempo necessario per fare le cose e quindi, come dicevo prima, abbiamo fatto tutto con calma e senza stress e di questo sono iperfelice. Ecco quindi come le ferie della scorsa estate sono state sfruttate per pitturare e fare lavoretti vari perchè non si finisce veramente mai...
Questa secondo me è la soluzione: iniziare a programmare tutto un po' di tempo prima per non ridursi all'ultimo minuto a dover fare millemila cose e per l'appunto stressarsi!
Fare le cose poco per volta mi sta aiutando molto, nei momenti liberi cerco di sbrigare le piccole cose che mi mancano così da arrivare preparata e senza scleri (le scarpe, la stanza da letto, le bomboniere...).
Cosa mi manca ancora? Il viaggio di nozze (abbiamo cambiato meta tre volte!), gli inviti, le bomboniere, la prova dell'abito, la prova trucco&parrucco... 
Sì, forse sono abbastanza meticolosa e voglio che sia tutto all'altezza delle mie aspettative ma certe volte, è proprio vero, ci si perde in dei piccoli dettagli che poi in realtà sono delle sciocchezze e quello che conta è molto altro!
Se siete amanti dei matrimoni tradizionali, come me, allora dovrete mettere in conto tutte queste cose: prepararvi in tempo, scegliere con largo anticipo Chiesa, luogo del ricevimento, fotografo etc., perchè rischiate di non trovare quello che cercate (a me è successo con una MUA e una band che volevo tantissimo). Io ho fatto così e mi sto trovando bene perchè ho organizzato tutto con calma e senza stress soprattutto, anche se so che negli ultimi giorni arriverò con bel po' di ansia e stress lo stesso, penso sia normale e fisiologico! Ma se possiamo evitarlo già da prima tanto meglio no?
E niente volevo raccontarvi un po' come stanno andando i preparativi, ne avevo proprio voglia! :)

Nessun commento

Avere il tuo feedback per me è importante: una traccia del tuo passaggio aiuta a mantenere in vita il blog e a condividere insieme opinioni e consigli utili. Grazie!

Pages